Viva la Stend/Art – La Location Urbana di piazza Vittorio

Stendardi di artista è a cura dell’Associazione Arco di Gallieno
Redazione - 11 febbraio 2018

Il 27 gennaio 2018 è stata inaugurata la mostra Stend/Art, con una location urbana inusuale cioè sotto i portici di piazza Vittorio Emanuele II a Roma, che rimarrà in esposizione per alcuni mesi. L’inaugurazione ha visto la partecipazione di STRADABANDA della Scuola di Musica Popolare di Testaccio con la collaborazione di Piazza Vittorio APS. Stend/Art – Stendardi di artista a Piazza Vittorio, è a cura dell’Associazione Arco di Gallieno, con il Patrocinio del Comune di Roma, del Municipio Roma I Centro e di ENPAM. L’Associazione Arco di Gallieno, fondata dagli stessi artisti dell’Esquilino, che ha come finalità quella di promuovere eventi di arte partecipata, volti alla riqualificazione culturale del Rione, mentre Stend/Art è nata dal desiderio di regalare al rione Esquilino, profondamente amato dai suoi abitanti, un momento di gioiosa aggregazione aldilà di tutte le possibili barriere linguistiche e culturali, incentivando una diversa percezione di uno dei suoi luoghi più rappresentativi.

Stend/Art infatti ambisce ad utilizzare i portici di Piazza Vittorio come galleria naturale e quasi permanente, per l’esposizione di stendardi d’artista che raccontino il Rione, in un dialogo virtuoso fra gli artisti residenti e chi quei portici li percorre quotidianamente. Frutto di una sensibilità collettiva radicata nel territorio, il valore del progetto risiede nella realizzazione concreta di una proposta alternativa ad ogni individualismo fatalista e disgregante, attraverso un’indispensabile azione di arte partecipata. Al di là dell’implicito valore artistico, un’azione del genere ricorda a noi stessi e agli altri che ognuno con i propri mezzi ha sempre la possibilità  di prendersi cura del luogo in cui vive.

ARCO DI GALLIENO è un’associazione di 30 artisti residenti nel Rione Esquilino, nata con lo scopo di organizzare attività ed eventi culturali nel Rione, per valorizzare e far emergere i suoi caratteri di bellezza e storicità in opposizione al degrado in cui esso è abbandonato da ormai troppo tempo. A tale scopo l’Associazione ha programmato l’installazione di ventisei stendardi di altrettanti artisti lungo il perimetro dei portici di Piazza Vittorio Emanuele II per un periodo di due mesi prorogabili. L’Associazione è nata nel 2017 ed ha curato numerose altre manifestazioni: visite agli studi degli artisti residenti, mostre collettive presso l’Ass. Cult. Tra Le Volte, l’evento inaugurale dell’Associazione presso il Caffè Gatsby, e il progetto “adottARTe” – per il quale ogni artista partecipante, “in dialogo”, con luoghi specifici del rione (un’ attività commerciale, un cortile ad es.) ha realizzato un’opera al fine di creare nel tempo un museo diffuso all’Esquilino. Tra le iniziative più recenti l’intervento per la Festa di San Martino ai Monti e l’incontro con il Centro Giovani e Scuola d’Arte MaTeMù (CIES Onlus Esquilino) per collaborare alla creazione di  un progetto rivolto agli adolescenti. Infine con il regista e scrittore Andrea Segre è in elaborazione un progetto per la festa dell’8 marzo 2018.

A sostegno di questa iniziativa Arco di Gallieno ha organizzato una “RIFFA d’ARTISTA” con in palio i seguenti premi:

opere degli artisti dell’Associazione

una lezione di fotografia

una lezione (2 h) di arte del riciclo

una lezione (2 h) sulla realizzazione di gioielli in plastica

una lezione di ceramica con realizzazione di un’opera

un libro della Libreria Mondadori  (spazio commerciale Oviesse in Piazza Vittorio)

  1. 5 buoni sconto del 20% da utilizzare presso la Libreria Mondadori (spazio commerciale Oviesse)

I biglietti, al costo di 5 euro, si potranno comprare presso:

– Libreria Mondadori (spazio commerciale Oviesse in Piazza Vittorio);

– Caffè Ciamei, via Emanuele Filiberto 57

– Ivan e Beatrice, Via Emanuele Filiberto 71

– Cartolibreria Buzzoli, via Merulana 97-98

– Radici, via Emanuele Filiberto 38

L’estrazione dei biglietti vincenti avverrà il 20 febbraio 2018 alle ore 17 presso la Gelateria Fassi, Via Principe Eugenio 65. La lista verrà pubblicata sulla pagina fb di Arco di Gallieno ed esposta presso i punti vendita dei biglietti

N.B. La somma ricavata andrà esclusivamente a coprire la parte rimanente del costo di questa operazione, poiché malgrado i contributi raccolti attraverso sponsor locali e l’autofinanziamento degli artisti partecipanti per realizzare in maniera ottimale questo bel progetto di arte partecipata, i fondi non sono ancora sufficienti a coprire le spese. Il link per la campagna di finanziamento è stata lanciata su internet.

https://it.ulule.com/stendart/ – ULULE è una delle piattaforme più conosciute in Europa e garantisce la massima sicurezza in merito ai pagamenti online. Il principio su cui si basa il finanziamento partecipativo è che qualora il progetto non dovesse raggiungere l’obiettivo economico previsto, le donazioni si annulleranno automaticamente e non verranno addebitate.

 

Artisti partecipanti

Annamaria Tanzi, Antonio Finelli, Aurelio Bulzatti, Beatrice Pasquet, Carlo Grossi, Clara Casoni, Elisabetta Pizzichetti, Fabio Maria Alecci, Giancarla Frare, Gianluca Esposito, Leonella Masella, Loretta Surico, Luca Della Valle, Lucilla Monardi, Mark Kostabi, Massimo Livadiotti, Massimo Ruiu, Michael Blumenthal, Michel Bedouin, Michele Marinaccio, Paola Alviano Glaviano, Primarosa Cesarini Sforza, Ruggero Savinio, Samantha Iovenitti, Stefano Cioffi, Michele De Luca.

 

FOTO DI VALTER SAMBUCINI


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti