Villa Gordiani: savana via Olevano Romano, seconda puntata

"Bene l'iniziativa di Retake del 23 giugno 2018, ma perché non intervenire anche dall'altro lato di via Prenestina?"
Redazione - 22 giugno 2018

Antonio Resta, residente nei pressi di “VillaGordiani”, dopo aver inutilmente scritto una prima volta, l’11 giugno [denuncia inviata anche al nostro giornale*], al Presidente del V municipio e all’assessore all’Ambiente Pulcini sul gravissimo stato in cui versa la porzione del parco di Villa Gordiani che si affaccia su via Olevano Romano (quella che si trova sul lato destro di via Prenestina, per chi viene dal centro), ieri, 21 giugno 2018, ha nuovamente inviato un accorato appello e una documentata denuncia (26 foto) della situazione.

La riportiamo integralmente.

“Egregi Presidente Boccuzzi e Assessore Pulcini, Organi di stampa e Retake Roma,

l’Amministrazione Municipale non ha risposto alla mail dell’11 giugno 2018. La mia denuncia pubblica sulla savana di Villa Gordiani (ed i suoi reperti storici) è ancora priva di riscontri! Perché?

La prostituzione maschile nel parco continua, anche l’estate, quella femminile pure. La sporcizia e la selva aumentano !

Sono venuto a conoscenza, grazie alla cortesia della signora Baldini, dell’iniziativa congiunta Municipio – Retake Villa Gordiani (e personale pubblico a supporto dei privati nel Parco Villa Gordiani) per pulire il parco e sistemare qualche panchina (il prossimo sabato, 23 giugno https://www.facebook.com/events/239412096614503/ )

L’iniziativa è apprezzabile e lodevole, ma la domanda che sorge spontanea è: perché intervenire sempre (o solo?) sul lato del parco di via Venezia Giulia? (sul lato sinistro di via Prenestina per chi viene dal centro, N.d.r.)
Invio a tutti le immagini della selva dove, anche stamattina, una signora disperata per i ‘forasacchi’ entrati nel naso del suo cane è dovuta correre a spendere altri 150 euro dal veterinario…

Il lato del parco di Villa Gordiani completamente abbandonato è quello di via Olevano Romano/via Sant’Angelo dei Lombardi (come segnalato nella mail dell’11 giugno 2018 )!

Promuoverò l’iniziativa di sabato 23, ma aspetto le risposte di questa Amministrazione, come le aspettano tutti i cittadini, compresi quelli di Via Olevano Romano, Piazza Sabaudia, Via Anagni, Via Partenope, ecc, stanchi e delusi di rinvii e SILENZI!

Almeno mandateci subito le pecore!

Proverò a esserci, e ci sarò sicuramente quando l’Amministrazione vorrà contattarmi per organizzare una pulizia ed una riparazione delle decine di panchine distrutte dal lato del parco abbandonato.

Antonio Resta”


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti