Verde pubblico di Roma. Schiuma: “una giungla a rischio incendi estivi. Raggi dia risposta su assenza manutenzione”

Nessuna risposta del presidente del Municipio V Giovanni Boccuzzi alle interrogazioni sul verde
Redazione - 8 maggio 2018

“Che vergogna. Il verde pubblico di Roma, i suoi parchi e le sue ville, si stanno trasformando in una giungla e con l’arrivo dell’estate aumenterà il rischio incendi, oltre che di animali.” L’allarme è del consigliere del Municipio Roma 5 Fabio Sabbatani Schiuma, segretario nazionale del Movimento Riva Destra.

“Da giugno 2017 non abbiamo più notizie dei due bandi europei – prosegue la nota di Sabbatani Schiuma – uno riguardante la manutenzione di parchi e giardini (verde ‘orizzontale’) di 4 milioni, l’altro quella delle alberature che prevedeva un importo di 5 milioni. Da fonti stampa avevamo appreso infatti che sarebbe stato tutto sospeso, in quanto la gara non era conforme al codice degli appalti, modificato il 19 aprile con D.L. 56/2017 dal governo centrale e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale sei giorni dopo, il 24 dello stesso mese. Il testo del bando del Comune di Roma non aveva tenuto conto degli avvenuti cambiamenti e il 21 giugno c’è stata la nota di avviso di sospensione ‘a data da destinarsi’ da parte del Dipartimento per la Razionalizzazione della Spesa”.

“C’era anche – continua la nota –  un terzo bando, quello che il 1° luglio 2017 prevedeva la partenza del monitoraggio e messa in sicurezza di 80mila alberature, per il pronto intervento e la sorveglianza h24 sugli alberi che fiancheggiano le strade e sulle piante del grandi parchi. Abbiamo appreso, sempre da fonte stampa, che era stato  firmato l’affidamento a nove ditte private per un valore complessivo dell’appalto di 2,2 milioni di euro, spacchettato in nove lotti. Ma il decimo lotto, che interessa i municipi IV, V e VI, non sarebbe stato assegnato per mancanza di offerte.”

Schiuma aggiunge infine che il presidente del Municipio V Giovanni Boccuzzi “non ha mai risposto alle mie interrogazioni in merito, mentre il verde, dai parchi agli alberi in strada, versa in condizioni pietose e con un po’ di neve cadono i rami e gli alberi stessi e d’estate scoppiano incendi: cartoline quotidiane di un’incuria a cui l’Amministrazione non ha ancora evidentemente messo mano”.


Commenti

  Commenti: 1


  1. Il V municipio non risponde. Abbiamo provato in tutti i modi a chiedere la manutenzione del Parco TAV a TOR Sapienza di via giovanni da udine ma hanno risposto che non è di loro competenza ma non sanno di chi sia…

Commenti