Un uomo armato nei pressi della Metro Rebibbia, disarmato e bloccato dalla Polizia

Dagli accertamenti è risultato essere un romano di 50 anni con precedenti per furto
Redazione - 9 luglio 2018

Un uomo armato si aggirava sulla via Tiburtina, nei pressi della fermata Metro Rebibbia. Numerosi messaggi lo hanno segnalato al numero unico d’emergenza: Sul posto sono giunte rapidamente pattuglie della Polizia che hanno avvistato un uomo che minacciava con in pugno un’arma  automobilisti e passanti terrorizzati.

La Polizia è intervenuta prima con le buone, intimando all’uomo di abbassare l’arma. Ma è stato vano ogni tentativo di conciliazione è fallito, l’individuo ha reagito scagliandosi contro gli agenti. Ne è nata una breve colluttazione, al termine della quale il malvivente è stato bloccato e trasportato in Commissariato. Dai successivi accertamenti è risultato essere un romano di 50 anni con precedenti per furto: a suo carico è stata sporta una denuncia per lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Uno degli agenti coinvolti feritosi nella colluttazione, è stato medicato per alcune lievi ferite riportate. La pistola, infine, è risultata essere un’arma da soft air, fedele riproduzione di un’arma vera, privata del tappo rosso distintivo. Dopo il sequestro della finta arma, le indagini sono ora incentrate sulla causa che ha spinto l’uomo a una simile azione.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti