Teatro Alessandrino nel Parco Palatucci, ecco cosa serve per rivitalizzarlo

Una lettera-documento è stata inviata alle autorità competenti dalle associazioni che aderiscono al Comitato Teatro nel Parco
Redazione - 26 gennaio 2018

Una lettera-documento è stata inviata alle autorità competenti dalle associazioni che aderiscono al Comitato Teatro nel Parco avente per oggetto l’adozione degli interventi necessari alla messa in sicurezza e  ripristino della completa agibilità del Teatro Alessandrino all’aperto sito nel parco Palatucci.

Ecco il testo:

Premesso

che nel Parco Palatucci , da sempre considerato l’immaginario lago dove confluiscono le emozioni di tre quartieri (Alessandrino – Tor Tre Teste – Quarticciolo), insiste una struttura, il Teatro Alessandrino all’aperto che, per capienza e posizione, ha sempre rappresentato un luogo reale utile all’accrescimento culturale e sociale degli abitanti del territorio del V Municipio e dell’intera città,

che per questo motivo nel corso del primo decennio del nuovo millennio la struttura e’ stata utilizzata, con molta partecipazione da parte dei cittadini, per la realizzazione di  eventi culturali, musicali e teatrali anche a livello nazionale, particolarmente nel periodo estivo nell’ambito delle manifestazioni dell’Estate Romana,

che la mancata manutenzione ordinaria e straordinaria del parco e della struttura del teatro in particolare da parte delle istituzioni competenti, ha portato a livelli di degrado non più accettabili ed indebolito il legame tra i cittadini ed il territorio, con il conseguente aumento degli atti di vandalismo.

Considerato

che l’ente locale di prossimità (ex Municipio VII) già con risoluzione n. 21 dell’1/12/2006 aveva richiesto all’Amministrazione Capitolina  la predisposizione di un progetto per dotare la struttura di una centralina elettrica dedicata,

che la Giunta dell’ ex Municipio VII il 26/02/2010 con memoria degli Assessori alla Cultura ed Ambiente aveva richiesto al Sindaco e agli Assessori competenti di assicurare con urgenza i provvedimenti indispensabili per il ripristino della completa agibilità della struttura,

che il 15/01/2013, su espressa richiesta dell’assessore all’ambiente pro tempore dell’ex Municipio VII, i componenti del Comitato di indirizzo del Sistema “Casa dei Teatri e della Drammaturgia Contemporanea” del Dipartimento Cultura del Comune di Roma Capitale hanno effettuato un sopralluogo per verificare lo stato degli spazi destinati allo svolgimento di iniziative nel periodo maggio-settembre del circuito del nuovo sistema teatrale cittadino,

che successivamente, la Giunta dell’ex Municipio VII il 23/01/2013 con memoria degli assessori alla cultura e all’ambiente ha nuovamente sollecitato gli adempimenti già richiesti il 26/02/2010, con le motivazioni dovute ai nuovi atti di vandalismo,

che il Consiglio dell’ex Municipio VII con l’unanime  Risoluzione n. 5 dell’1/03/2013  (copia in allegato) ha approvato quanto già sollecitato dalla giunta Municipale il 26/02/2013, alla quale non è seguito alcun  provvedimento,

le Associazioni firmatarie del presente documento, riunite nel COMITATO TEATRO NEL PARCO

chiedono

alla Sindaca di Roma Capitale, all’Amministrazione Capitolina, al Municipio V, un immediato intervento per assicurare con urgenza i provvedimenti indispensabili per la ristrutturazione e la completa agibilità in piena sicurezza del “Teatro Alessandrino all’aperto”, dotandolo di allaccio di corrente elettrica di potenza adeguata che ne consenta la piena autonomia operativa.

Lo scopo è fare del Teatro Alessandrino all’aperto un libero laboratorio naturale, a disposizione dei cittadini e delle associazioni per l’organizzazione di attività culturali, teatro, musica, cinema, danza, mostre ed arte varia.

La  realizzazione di questa proposta svilupperà il legame affettivo dei residenti con i luoghi reali della loro vita, accrescendone il capitale umano, disincentivando gli atti vandalici sul territorio e riconsegnando uno spazio comune a tutta la città.

Aderiscono, sostengono e sottoscrivono la presentazione di questo documento le seguenti associazioni e comitati:

Associazione Città Alessandrina, C.I.P. (Comitato di Iniziativa Popolare di Via delle Ciliegie), Associazione teatrale “Signori chi è di scena”, Centro Culturale Giorgio Morandi,  Associazione Amici del Parco, Associazione di Volontariato per il Teatro The Way to the Indies – Argillateatri, Centro di Informazione, Ricerca e Cultura Internazionale, Associazione Spazio Solidale, Teatro Biblioteca Quarticciolo Direzione Artistica Veronica Cruciani, Associazione ViverEco, Circolo Lepetit, Associazione Culturale L’Incontro, Soci italiani di CAE (Progetto di CreAction) con il sostegno della cittadinanza dei quartieri Alessandrino, Tor Tre Teste e Quarticciolo.

Si allega l’Estratto del Verbale del Consiglio del VII Municipio del 1 marzo 2013 – Risoluzione n. 5 con la richiesta al Sindaco di Roma Capitale e agli Assessori competenti di adottare “degli interventi necessari al ripristino ed alla completa agibilità e messa in sicurezza dell’anfiteatro Alessandrino”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti