“Su via Laurentina dobbiamo aspettarci una nuova caduta di pini?”

Una nota Massimiliano De Juliis Vice Presidente del Consiglio ed esponente di Fratelli d'Italia che ha presentato un'interrogazione al Presidente del Municipio
Redazione - 14 agosto 2018

“Il Municipio Roma IX Eur è spesso interessato da cadute di alberi ad alto fusto e in alcuni casi la situazione è risultata allarmante soprattutto nei quartieri con maggiore presenza di pini marittimi dove solo la fortuna ha evitato il verificarsi di tragedie. L’attuale amministrazione ha evidenziato che spesso la causa va ricercata nell’apparato  radicale che talvolta viene rovinato dall’apertura di cavi stradali.

“Attualmente è in corso la realizzazione dello spartitraffico di Via Laurentina, nel tratto che va da Viale dell’ Umanesimo alla Stazione Metro Laurentina, dove sono presenti pini marittimi con parte delle radici che sono state tagliate per il posizionamento dei cigli stradali.  Evidenziamo che nello stesso tratto ne sono stati abbattuti diversi a causa della loro instabilità. Ci domandiamo come sia possibile da una parte dire che è colpa dei lavori stradali e dall’altra non monitorare ciò che sta avvenendo sotto gli occhi di tutti.

Non è che se i pini diventano instabili qualcuno pensa di toglierli e magari riesumare un vecchio progetto bocciato da tutti?
Abbiamo presentato un’interrogazione al Presidente per vederci chiaro e per cercare scongiurare eventuali ulteriori cadute che possono causare tragedie,

Lo dichiara in una nota Massimiliano De Juliis Vice Presidente del Consiglio del IX municipio ed esponente di Fratelli d’Italia.

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti