Romanina. Nella notte di Ferragosto la Polizia arresta tre topi d’appartamento 

Redazione - 16 agosto 2018

I giovani georgiani arrestati nella notte di Ferragosto dagli agenti della Polizia di Stato erano già entrati in un appartamento e avevano tentato di visitarne altri due,  .

È stata ancora una volta determinate la tempestività della chiamata al 112 NUE, per segnalare “rumori sospetti”, che ha permesso in pochi istanti ad una pattuglia del commissariato Romanina di arrivare in via Libero Leonardi. Sul posto gli agenti hanno sorpreso M.V. e T.D. , rispettivamente di 37 e 23 anni mentre stavano per uscire dal palazzo. Dopo una breve colluttazione i due sono stati bloccati e messi in sicurezza. Subito dopo, gli stessi agenti, con l’aiuto di un’altra pattuglia del Reparto Volanti hanno ispezionato l’intero palazzo trovando anche il terzo complice, J.K. di 25 anni.

Perquisiti, i fermati, nascondevano nelle tasche e nello zaino, cacciaviti di varie misure, una torcia elettrica, dei guanti in lattice, una bandana e poco meno di 400 euro.

Due appartamenti sono stati trovati chiusi ma con le serrature forzate, mentre una terza abitazione, i cui proprietari erano assenti, è stata trovata aperta.

I tre georgiani, dopo gli atti di rito redatti presso il commissariato Casilino,  sono stati arrestati e si trovano ora a Regina Coeli dopo l’udienza di convalida svoltasi poche ore dopo.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti