“Rigoletto OperaCamion” nel IX municipio

Nel Centro Culturale Elsa Morante, il 26 giugno lo spettacolo gratuito del Teatro dell’Opera di Roma. La Biblioteca Laurentina riaprirà con la stagione scolastica
Redazione - 22 giugno 2018

L’Opera Camion il 26 giugno 2018 porta il “Rigoletto OperaCamion” al Centro culturale Elsa Morante al IX Municipio. Questo il primo appuntamento nello spazio in zona Laurentina che lo scorso 8 giugno il Dipartimento Patrimonio di Roma Capitale ha consegnato all’Istituzione Biblioteche.

L’Istituzione Biblioteche riaprirà con l’avvio della prossima stagione scolastica la nuova “Biblioteca Laurentina” che si troverà all’interno del Centro culturale, per cui è pronto anche il progetto di allestimento della sede con l’acquisto dei libri, degli arredi e delle attrezzature necessarie al funzionamento di questo polo aggregativo utile ai residenti del Laurentino e a quelli dell’intero municipio.

Soddisfazione da parte della Sindaca Virginia Raggi per l’obiettivo raggiunto. Il Vicesindaco con delega alla Crescita culturale Luca Bergamo e l’Assessora al Patrimonio e alle Politiche abitative Rosalba Castiglione ringraziano ancora gli uffici per il lavoro svolto insieme al Municipio IX.

La compagnia di OperaCamion porta uno dei capolavori di Giuseppe Verdi, il Rigoletto, in piazza, in un tour all’aperto dove per godersi lo spettacolo basta portarsi la sedia da casa. Il Viaggio del Rigoletto itinerante proseguirà poi lunedì 2 luglio alla Biblioteca Renato Nicolini in Via Mazzacurati 76 (zona Corviale, Municipio XI), lunedì 9 luglio a Largo Nimis (zona Labaro, Municipio XV).

Tutti gli spettacoli iniziano alle ore 21.00. Le quattro tappe nei Municipi di Roma, organizzate con la collaborazione delle Biblioteche di Roma, rientrano nel programma dell’Estate Romana 2018, manifestazione culturale promossa da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita Culturale e realizzata in collaborazione con SIAE (Società Italiana degli Autori e degli Editori) e il supporto nelle attività di comunicazione di Zètema Progetto Cultura.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti