Porte aperte al Centro Formazione Professionale del Borgo Ragazzi Don Bosco

Con le sue molte attività, è punto di riferimento per le famiglie dei quartieri limitrofi, Centocelle, Quarticciolo, Villa Gordiani, Collatino, Colli Aniene, Tor Sapienza
Enzo Luciani - 11 dicembre 2012

Vicino alla sede del VII municipio, costeggiando la via Prenestina in pochi minuti si raggiunge l’Oratorio Salesiano, che dal dopoguerra ad oggi ha visto crescere e diventare adulti moltissimi giovani e che ancora oggi, con le sue molte attività, è punto di riferimento per le famiglie dei quartieri limitrofi, Centocelle, Quarticciolo, Villa Gordiani, Collatino, Colli Aniene, Tor Sapienza: il Borgo Ragazzi Don Bosco.

Chi al mattino percorre quel tratto della via Prenestina può facilmente incontrare gruppi di adolescenti che si dirigono al Borgo, dove dal lunedì al venerdì funziona il Centro di Formazione Professionale del Cnos-fap Regione Lazio.

Proprio in questi giorni, durante la Settimana dell’adolescente, il CFP Borgo Ragazzi Don Bosco ha organizzato un open-day, durante il quale la Sede Orientativa ha accolto tutti coloro che sono intervenuti, illustrando i percorsi formativi triennali ai quali possono accedere i giovani dai 14 ai 16 anni, subito dopo il conseguimento della Licenza Media, i percorsi formativi biennali per i giovani dai 16 ai 18 anni recuperando ragazzi altrimenti in dispersione scolastica, guidandoli in una visita ai laboratori del Centro, sia nel Settore Meccanico, con le qualifiche di Operatore Meccanico e di Operatore alla Riparazione dei Veicoli a Motore, sia nel Settore Elettrico, con la qualifica di Operatore Elettrico. In questa occasione i nostri ragazzi si sono resi disponibili a mostrare ai visitatori quello che hanno appreso, lavorando e facendo funzionare i macchinari ed attrezzature e mostrando i prodotti realizzati durante il percorso formativo. Sono state presentate, le altre numerose attività extrascolastiche che concorrono alla formazione ed educazione dei giovani.

Per chi avesse perso questa opportunità, il CFP Borgo Ragazzi don Bosco organizza altre giornate di “Porte Aperte al CFP”: il primo appuntamento è previsto il 15 dicembre alle ore 11,00, e di nuovo il 12 gennaio , il 2 e il 23 febbraio 2013, sempre di sabato alla stessa ora. Gli insegnanti e gli allievi del CFP Borgo Ragazzi Don Bosco saranno felici di accogliere tutti coloro che sono interessati alla formazione professionale dei ragazzi.

Durante la settimana dell’adolescente, il C.F.P. è stato visitato dall’Assessore alla Scuola e Cultura del VII Municipio, Leonardo Galli il quale ha espresso il più vivo apprezzamento, per l’opera meritoria svolta nel territorio dai Salesiani, sia a Don Stefano Aspettati, Direttore del Borgo Ragazzi Don Bosco che a Francesco Panella Direttore della Formazione Professionale. 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti