Perimetri accerchiati di Silvana Baroni all’Aleph in Trastevere

Venerdì 16 marzo 2018, alle 17,30 in vicolo del Bologna 72 presentazione del libro
Redazione - 12 marzo 2018

Venerdì 16 marzo 2018, alle 17,30 all’Aleph in Trastevere in vicolo del Bologna 72 presentazione del libro di Silvana Baroni Perimetri accerchiati, racconti con disegni dell’Autrice (Edizioni: gattomerlino , 2017 Roma).

Introduce Luigi Celi

Ne parleranno: Luciana Gravina e Piera Mattei

Letture di Giulia Perroni e dell’Autrice

Silvana Baroni si è laureata in Medicina e Chirurgia, specializzandosi poi in Psichiatria, presso l’Università La Sapienza di Roma. Lì ha lavorato per dieci anni, dedicandosi alla ricerca, all’insegna-mento e alla terapia. Dopo aver conseguito anche il titolo di psicoanalista junghiana, ha contribuito, sull’onda basagliana, alla deospedalizzazione dei pazienti psichiatrici dal nosocomio S. Maria della Pietà in Roma. Oltre agli articoli scientifici ha pubblicato testi teatrali, e numerose raccolte di poesie e di aforismi. Quale figlia d’arte ha coltivato fin da giovanissima l’arte grafica e pittorica esibendo le sue opere in mostre personali e installazioni curate da noti critici d’arte.

Il libro. Stralunati antieroi, stravaganti nevrotici e veri pazzi affollano un mondo insensibile ai loro bisogni, sprezzante nei confronti della loro teatralità. Più che personaggi sono silhouette comportamentali spesso dal risvolto bizzarro. A volte evocano comicità, a volte pena e tristezza, ma sempre sono descritti in modo empatico nel rispetto totale della loro conflittualità, della drammaticità della loro esistenza. Ventitré racconti, rapidi ritratti, descrizioni di soluzioni ardite a conflitti penosi, desolate originalità pur tuttavia alla ricerca di una qualche socialità.

 

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti