Padre Claudio Santoro ha celebrato i suoi primi quarant’anni di sacerdozio

Conclusi i festeggiamenti in onore di San Barnaba. Perfetta l’organizzazione. Hanno partecipato migliaia di persone
Aldo Zaino - 14 giugno 2018

Dall’8 all’11 giugno si sono svolti i festeggiamenti in onore di San  Barnaba  (Via Leonardo Bufalini n.46,) V municipio di Roma Capitale.  Per tutti è stata un’occasione per vivere un evento di aggregazione e di solidarietà nel quartiere.

Quest’anno la festa patronale si è svolta in concomitanza con i quarant’anni di Sacerdozio di Padre Claudio della Congregazione dei Pavoniani e quindi c’è stata una maggiore partecipazione di persone da tutto il territorio. Il maggior afflusso di gente c’è stato domenica 10 per assistere alla S Messa delle ore 10 nella quale P. Claudio ha cvompiuto i suoi primi quarantenni di vita Sacerdotali.

Sono intervenuti per l’occasione i fratelli Pavoniani dell’Editrice Ancora che hanno concelebrato la santa messa solenne delle ore 10 con i sacerdoti della parrocchia.

Padre Claudio ha avuto qualche attimo di emozione per il calore e l’affetto che tantissime persone dalle prime ore della mattinata del 10 giugno sono pervenute per manifestare la loro gratitudine per l’opera del sacerdote che da 34 anni svolge nel campetto della parrocchia a favore di tutti specialmente per quelli che hanno più bisogno .

L’associazione Casa Famiglia Lodovico Pavoni da lui fondata assieme a due famiglie di amici compie da sempre queste attività: recupero scolastico, merenda per i più piccoli, centro ascolto per i genitori dei minori, distribuzione pacco viveri, assistenza e sorveglianza del grande cortile di circa 400 metri quadri e animazione delle feste del Natale col presepio vivente, della Befana, del Carnevale, della Benedizione degli animali e delle feste patronali.

200 ragazzi tra bambini e adolescenti e rispettive famiglie provenienti da tutto il mondo e approdati nel nostro territorio frequentano regolarmente la struttura.

La casa famiglia Ludovico Pavoni in collaborazione con l’Associazione “Nuovi Spazi” ha la possibilità di usufruire di beni provenienti dalla Comunità Europea e di distribuirli a circa 80 associazioni che si occupano dei diversi disagi soprattutto economici della città e provincia.

L’invito a pranzo di Papa Francesco il giovedì Santo del 2018 assieme ad altri nove sacerdoti “simili” ha rinforzato e irrobustito nel quarantesimo della sua celebrazione la vita sacerdotale di Padre Claudio Santoro, precedentemente presa in considerazione dalla CEI, come esempio di sacerdote della Chiesa cattolica nella campagna dell’otto per mille.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti