Open Day alla Moschea “Al Huda” di Centocelle

Sabato 21 aprile 2018 grande giornata di intercultura e interconfessionalità
Leonardo Galli - 23 aprile 2018

La Moschea “Al Huda” di Centocelle (la quale conta il maggior numero di  fedeli islamici di Roma) sabato 21 aprile 2018 ha vissuto una grande giornata di intercultura e interconfessionalità. La Moschea, aperta al pubblico (soprattutto non musulmano) si è dimostrata l’occasione per conoscere ed approfondire i valori dell’Islam. Stand espositivi e dibattiti per scoprire insieme la moschea, la cultura e le tradizioni dei paesi islamici.

Ha fatto gli onori di casa (efficiente ed instancabile) Ben Mohamed Mohamed, Presidente della locale sezione della Associazione Culturale Islamica in Italia e Imam della Moschea che ha diretto e coordinato anche i dibattiti. Nella prima parte della giornata è stato dibattuto il tema: “Moschea ruolo e sfide”. Sul ruolo della moschea nell’Islam, nel quartiere e nella città di Roma con le relative sfide amministrativo-legali e politiche  c’è stato un dibattito veramente interessante con i  relatori.

Ha iniziato Abdelmalek  Patrizio Tiberti, rappresentante della Moschea che ha esposto l’attuale situazione del luogo di culto. Don Concetto (Parroco di Sant’Ireneo), Frate Mario (Parroco di San Felice da Cantalice), Maria Vertuani (per la Chiesa Cristiana Evangelica di viale Alessandrino), Rocco Greco (Movimento dei Focolarini) e Chiara Peri (Centro Astalli) hanno diffusamente  parlato della loro esperienza di proficuo rapporto non solo interconfessionale  ed iniziative comuni già svolte. Marco Pintus, Preside dell’Istituto Comprensivo “San Benedetto” si è soffermato sulla ormai ultradecennale collaborazione  fra la scuola (che annovera numerosi alunni di fede musulmana) e la Moschea.

Ha concluso Carmelo Russo (Dipartimento Storia,Cultura,Religioni dell’Università La Sapienza) che ha illustrato la sua ricerca sui luoghi di culto  e spazi di socializzazione fra le diverse culture.

Al termine del dibattito gli ospiti hanno assistito, in rispettoso silenzio, alla preghiera dei musulmani presenti, guidata dall’Imam Ben Mohamed Mohamed

E’ seguito un molto apprezzato buffet con piatti tipici della cucina araba.

Nel pomeriggio la seconda parte del dibattito sul tema Islam e opinione pubblica.  Sono intervenuti: Giovanni Sarubbi ( Direttore de “il dialogo.org”) Badr Massimiliano Evangelista (Presidente del CAIL),  Piero Vereni  (antropologo Università di Tor Vergata), Elisa Pinna ( giornalista Ansa e collaboratrice di Tv 2000), Salameh Ashour ( Associazione Islamica) che hanno svolto i loro interventi su : Islam in breve, la sua immagine nel contesto italiano e in quello occidentale, ruolo dei mass media, Islam nel dibattito pubblico, Islam e vita quotidiana della comunità.

Leonardo Galli

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti