Il Natale alle porte… Centocelle si accende

Elisa Bellotti - 16 dicembre 2017

Non lo si può negare, mentre le altre città italiane si colorano di luci e di atmosfera natalizia, le luminarie di Roma non riescono ancora a competere con le splendide illuminazioni di molti altri capoluoghi di provincia della penisola, né tanto meno con le altre capitali europee. Tuttavia, nel quartiere Centocelle anche quest’anno, come da tradizione, l’8 dicembre l’atmosfera natalizia si è accesa.

In via dei Castani da via dei Faggi a piazza San Felice da Cantalice riluce l’illuminazione a capanna con sfere luminose. Un lungo percorso di luci interrotto solo da piazza dei Mirti dove via dei Castani incrocia via dei Platani: la più antica strada del commercio a Centocelle, che quest’anno si veste di luminosa bellezza con una splendente luna e una nevicata di luci e di stelle, proponendosi così tra le più belle strade del commercio della Città.
Due abeti luminosi vestono di eleganza piazza dei Mirti e piazza San Felice da Cantalice, ma se le due grandi arterie commerciali con le loro luminarie giocano con l’opposizione tra sole e luna, le vie interne del quartiere quest’anno non si dimostrano da meno e su via delle Robinie e via dei Noci le stelle a tre a tre danzano su nastri rossi d’auguri, mentre fasci d’oro e d’argento accompagnano le stelle da piazza dei Gerani a piazza Teofrasto, in via Federico del Pino e in via Bresadola. Da ammirare anche le luminarie di via Veroli e di via Giovanni Passerini.

A Centocelle si accende così un percorso luminoso realizzato grazie allo sforzo e all’unione dei commercianti. Passeggiare tra le vie del quartiere per acquistare i regali di Natali diventa particolarmente piacevole e tra le vetrine, le luminarie e i profumi dell’inverno si respira un’intensa atmosfera natalizia.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti