Addio al regista Carlo Vanzina

Si è spento a 67 anni dopo una lunga malattia
Maria Giovanna Tarullo - 8 luglio 2018

Se n’è andato così in silenzio in una domenica d’estate nella sua amata Roma, il regista Carlo vanzina. Si è spento all’età di 67 anni dopo aver combattuto con una brutta malattia.

Carlo Vanzina

A dare l’annuncio in una nota la moglie Lisa ed il fratello Enrico, con cui ha girato alcuni dei film più amati, dove si legge:

“Nella sua amata Roma, dov’era nato, ancora troppo giovane e nel pieno della maturità intellettuale, dopo una lotta lucida e coraggiosa contro la malattia ci ha lasciati il grande regista Carlo Vanzina amato da milioni di spettatori ai quali, con i suoi film, ha regalato allegria, umorismo e uno sguardo affettuoso per capire il nostro Paese”.

I fratelli Vanzina, figli d’arte di Steno, hanno contribuito con le loro opere a fotografare uno spaccato della nostra società tra riflessioni e risate. Fra i più grandi successi ricordiamo “Eccezzziunale… veramente”, “Sapore di mare”, “Vacanze di Natale” e “Sotto il vestito niente”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti