Maschere romane a Parma

Al Raduno Nazionale delle Maschere Italiane il 12 e 13 Maggio nella città emiliana
Federico Carabetta - 12 maggio 2018

Tiburtello e La Bella Romanina

Per il 3° anno Tiburtello ed altre Maschere Romane stanno veleggiando verso i lidi di Parma dove – come ci ha annunciato Rosangela Castelli – rappresenteranno Roma e la Regione Lazio al Raduno Nazionale delle Maschere Italiane il 12 e 13 Maggio, alla Settima Edizione di “Maschere Italiane a Parma”.

La… Gloriosa Spedizione composta da Tiburtello e tutti gli altri personaggi carnascialeschi storici di Roma e del Lazio porterà in terra parmigiana Romanità ed ottimi prodotti territoriali, in primis l’apprezzatissimo Pecorino Romano DOP!

Quest’anno la curatrice Rosangela Castelli, in qualità anche di Coordinatrice per il Lazio del Centro Coordinamento Nazionale delle Maschere Italiane, ha integrato la delegazione laziale con una consistente rappresentanza di Nasi Rossi, maschere tipiche del Carnevale Storico di Ronciglione (VT), nonché di altri personaggi/Maschere tipiche del Carnevale di Frosinone.

L’evento, alla sua 7ª edizione, si svolgerà tra Parma e un gioiello della sua provincia. Qui, oltre alla parte spettacolare offerta dalle centinaia di maschere provenienti da 13 regioni, verranno messe in giusto risalto i prodotti d’eccellenza e l’unicità della peculiarità produttiva dell’economia parmense che è orgoglio nazionale ed internazionale. In quanto al “gioiello” che parteciperà alla magnifica manifestazione, sarà Bardi che con il suo castello sarà sede della Rappresentanza nazionale del Centro Nazionale di Coordinamento Maschere e nelle sue sale troveranno degna collocazione le mostre che ciascuna regione italiana potrà allestire per portare il retaggio della propria cultura e delle proprie tradizioni.

Tiburtello: Carneade, chi era costui?  Alla domanda rispondiamo con una allegra pagina della storia del Tiburtino: Il nome di Tiburtello, nomen omen, la dice lunga sul destino assegnato alla nuova maschera carnevalesca. Si tratta di un personaggio giovane, allegro e fresco, introdotto nell’olimpo delle maschere storiche romane nel 2006 con lo scopo di rappresentare il territorio che orbita intorno alla Via Tiburtina e, di più, cominciò subito ad essere la maschera Ufficiale del Gran Carnevale Romano e  “Prima Maschera 2.0” al mondo.

Federico Carabetta


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti