Sport  

Lazio – Roma 0-0: pareggio da Champions

Cronaca, tabellino, pagelle e VIDEOSINTESI
Marco Maestà - 16 aprile 2018

Nella stracittadina che poteva, in caso di vittoria di una delle due contendenti, chiarire chi fosse la favorita per la corsa al terzo posto, vince l’equilibrio.

Roma e Lazio nella 32ª gara del campionato di serie A infatti, danno vinta ad un derby molto combattuto ed il pareggio a reti bianche che ne consegue, rende il duello ancora più incerto, con l’Inter un punto dietro a fare da terzo incomodo.

La partita inizia a gran ritmo e le due squadre alzano i toni agonistici, non risparmiandosi in nessuna zona del campo.
Di Francesco conferma la squadra che ha annientato il Barcellona, con l’eccezione di Bruno Peres al posto di Florenzi, mentre Inzaghi inserisce Felipe Anderson, avvicendandolo con Luis Alberto.

Nel primo tempo l’aggressività dei biancocelesti annebbia le fonti di gioco giallorosse e De Rossi fatica a servire Dzeko e Schick.

Felipe Anderson innesca un duello personale con la difesa avversaria, ma nè Immobile nè Milinkovic-Savic, gli danno il supporto necessario in avanti.

Clamoroso è il palo di Bruno Peres, che smarcato in area da Nainggolan, non riesce a superare Strakosha.   

Nella ripresa le squadre si allungano inevitabilmente quando le fatiche di Coppa cominciano a farsi sentire e paradossalmente la partita si fa più interessante.

La grande intensità del centrocampo romanista riesce a prendere il sopravvento sulla parte avversa e quando a dieci minuti dalla fine la Lazio resta in dieci per il doppio giallo a Radu, sale in cattedra Dzeko, che con due micidiali colpi di testa, uno parato dal portiere, l’altro fermato solo dalla traversa, fa pensare al vantaggio dei suoi.

La Lazio ha un’occasionissima in contropiede con Marusic, ma è El Shaarawy a salvare con un grande intervento in scivolata. L’ultimo acuto è ancora di Dzeko, che dal limite dell’area scaglia un gran destro che termina a lato di pochissimo.

La corsa al terzo posto tra Roma e Lazio continua.

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, de Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Leiva, Milinkovic, Lulic (dal 59′ Lukaku); Felipe Anderson (dal 59′ Luis Alberto), Immobile (dall’82’ Bastos s.v.).
A disposizione: Guerrieri, Vargic, Caceres, Bastos, Wallace, Basta, Murgia, Di Gennaro, Lukaku, Luis Alberto, Nani, Caicedo.
Allenatore: Simone Inzaghi.

ROMA (3-4-2-1): Alisson; Fazio, Manōlas (dal 74′ Florenzi), Jesus; Bruno Peres (dall’82’ El Shaarawy), Strootman, De Rossi, Kolarov, Schick (dal 55′ Under), Nainggolan; Dzeko.
A disposizione: Skorupski, Lobont, Capradossi, Pellegrini Lo., Silva, Florenzi, Pellegrini, Gonalons, Gerson, Antonucci, El Shaarawy, Under.
Allenatore: Eusebio Di Francesco.

ARBITRO: Mazzoleni (sez. Bergamo)

NOTE: Ammoniti Leiva, Juan Jesus, Luiz Felipe, Radu, Strootman. Espulso Radu per doppia ammonizione.

Le pagelle di Lazio Roma 0-0


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti