Lazio-Roma 0-0, le pagelle

Strakosha, MIlinkovic-Savic, Manolas, Strootman e Dzeko i migliori. Lulic e Schik non vanno oltre il 5,5. Radu paga l'espulsione
Gianluigi Polcaro - 16 aprile 2018

LAZIO

Strakosha 7; Luiz Felipe 6, de Vrij 6, Radu 4,5; Marusic 6, Parolo 6, Lucas Leiva 6, Milinkovic-Savic 7, Lulic 5,5 (59′ Lukaku 6); Felipe Anderson 6 (59 Luis Alberto 6); Immobile 6 (82′ Bastos s.v.). All. Inzaghi 6,5

ROMA

Alisson 6

Non corre grossi rischi. Difficilmente i laziali si avvicinano alla sua porta in maniera pericolosa, tanto che Milinkovic ci prova nel finale da 40 metri

Fazio 6,5

Bene negli anticipi, che è costretto a portare fino a centrocampo. Prova anche a lanciarsi sulla destra per supportare la manovra in avanti

Manolas 7

Grandi interventi sulla stregua di quelli fatti in Champions. Lotta come un leone e recupera un gran numero di palle. Peccato per il fallo di Milinkovic che alla lunga lo costringe a uscire per infortunio

(74′ Florenzi) 6,5

Il suo innesto dà maggior respiro alla fascia, soprattutto per i duetti con Under che permettono di sfondare dalla destra

Juan Jesus 6,5

Altra buona prestazione, bene negli anticipi e nei recuperi. Non lesina le maniere dure, anche al limite della regolarità

Bruno Peres 6

Si mangia un gol che grida vendetta. Tiene bene la fascia, ma nel finale commette qualche distrazione di troppo

(82′ El Shaarawy) 6,5

Ottima partita in corso. Bravo anche in fase difensiva dove recupera su Marusic un gol fatto. Poi molta freschezza sulla sinistra

De Rossi 6,5

Altra gara da gran lottatore. Ha poche soluzioni per mobilitare i compagni in avanti, visto l’assetto tattico dei cugini. Non demorde fino alla fine

Strootman 7

Prestazione commovente per l’olandese, che riesce ad essere in ogni parte del campo per recuperare palloni e rilanciare l’azione. Suo l’assist per l’occasione d’oro di Dzeko che si infrange sulla traversa

Kolarov 6

All’incertezza iniziale, con cui regala una palla d’oro a Parolo che poi spreca, rimedia nel finale con un bel salvataggio nella propria area. Sempre presente sulla fascia, anche se a scartamento ridotto

Schick 5,5

Ancora una timida prestazione, ma la sensazione è che gli serva un gol su azione per sbloccarsi. Sta acquisendo continuità di gioco

(55′ Under) 6,5

Il suo contributo, una volta in campo, cambia il ritmo sulla destra. Pericolosi i suoi cross e i suoi strappi. Fa espellere Radu e appena può prova la via del gol con un tiro insidioso da fuori area

Dzeko 7

Altra prestazione da centravanti di grande livello. Sa far salire la squadra e proteggere tutti i palloni che i compagni gli danno. Prova a tirare in più di un’occasione, ma la mira non è quella di Champions. Poi, nel finale, si scatena con due colpi di testa micidiali che, prima per Strakosha e poi per la traversa, non si concretizzano nel gol

Nainggolan 6,5

A volte è confusionario e poco brillante, ma recupera diversi palloni utili e si inventa l’assist d’oro per Peres che spreca. Nel finale cresce di intensità permettendo alla Roma di mettere alle corde la Lazio. Peccato che la mira non sia precisa

All. Di Francesco 6,5

Ripropone il 3-4-1-2 con cui ha vinto contro il Barca, per poi finire con il 4-3-3, ma ha di fronte una squadra più combattiva e attenta difensivamente rispetto ai catalani. Bravo comunque a occupare tutte le zone vitali del campo. Spesso subisce gli affondi e il pressing continuo dei biancocelesti, ma i suoi non mollano e nelle occasioni hanno alla fine maggiori recriminazioni

Arbitro: Mazzoleni 6,5: Una gara di non facile interpretazione, ma sulle occasioni più delicate sa scegliere nel modo giusto

Cronaca e VIDEOSINTESI di Lazio Roma 0-0


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti