L’arte giapponese per la pace arriva in Europa

È Roma ad ospitare la prima palestra di Waraku
di Sabatina Cuccaro - 15 luglio 2008

Il 14 luglio a via Andrea Doria, si è tenuta la presentazione della prima palestra in Europa di Waraku, un’arte giapponese la cui finalità è la pace, interiore e con il prossimo.

Il Waraku è una disciplina del Budo, antichissima arte che segue le regole dell’Universo per trovare armonia, attraverso un percorso alla fine del quale si è in grado di padroneggiare lo spazio con energia positiva. Il Budo non è un’arte marziale, qui non si lotta contro un’altra persona, ma contro il male. Il Waraku, infatti, si distacca dalla maniera giapponese secondo cui, per migliorare se stessi mentalmente e fisicamente, bisogna lottare l’uno contro l’altro, per stabilire chi vince o perde, con un giudizio del tipo “il più debole soccombe sempre” o “il più forte domina il più debole” (tendenza molto diffusa nella società moderna).

Secondo gli insegnamenti del Budo, piuttosto che sforzarci a sconfiggere i nostri antagonisti, è più utile calmare le nostre menti e imparare come rendere gli altri capaci di realizzare tutto il loro potenziale. Ciò è possibile trovando il “nostro centro” e utilizzandolo per migliorare la capacità di guarigione del corpo e ripristinare il proprio equilibrio mentale. La chiave per avere una vita piena di salute e di pace è nello sforzarsi ogni giorno, per raggiungere un buon equilibrio mentale e fisico.

Chi pratica il Waraku dovrebbe diventare, così, un catalizzatore di benessere e di pace, pace e benessere che si estendono anche alle persone e all’ambiente circostante. Un modo alternativo per realizzare la pace nel mondo?

Per informazioni www.waraku.it  


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti