La Sindaca informa

Ecco il Numero 64 - 10 febbraio 2018 della comunicazione ai cittadini dal sito del Comune di Roma
Redazione - 14 febbraio 2018

Ecco il Numero 64 – 10 febbraio 2018 di “La sindaca informa”, dal sito del Comune di Roma

TRAM PIAZZA VITTORIO – LARGO CORRADO RICCI

Collegare i Fori Imperiali con Piazza Vittorio e da qui con tutta la zona est della città. Abbiamo presentato il progetto definitivo del tram Largo Corrado Ricci – Piazza Vittorio: un tracciato di 1,5 km, una “cerniera urbana” importante che consentirà di collegare una delle zone più frequentate dai turisti con il quartiere alle spalle della stazione Termini. Con questo prolungamento vogliamo creare una connessione tra la periferia, le linee tram che arrivano sino a Prenestina e l’area dei Fori. L’infrastruttura è parte integrante del Pums, Piano urbano Mobilità Sostenibile, e per realizzarla sono stati già stanziati 5 milioni di euro (2019-2020). Permetterà di migliorare il trasporto pubblico, anche in un’ottica di inter-modalità, di riqualificare l’asse Vittorio-Lanza-Cavour e collegare la nuova isola ambientale del Rione Monti come porta di accesso al Parco archeologico dei Fori Imperiali. A breve sarà indetto un concorso di progettazione per la rigenerazione di tutta l’area interessata dalla linea tranviaria. Vogliamo ripensare gli spazi con uno sguardo complessivo che sia all’altezza della Capitale attraverso un sistema infrastrutturale per vivere la città nella giusta integrazione tra la sua storia e il suo ruolo oggi.

DELOCALIZZAZIONE BANCARELLE

Via Tuscolana torna a vivere. Abbiamo liberato dalle bancarelle i marciapiedi di una delle strade più frequentate del quadrante sud-est della città e li abbiamo riconsegnati ai cittadini. Allo stesso tempo tuteliamo i posti di lavoro degli ambulanti che possono continuare a svolgere la loro attività nelle strade limitrofe in luoghi più adatti. In settimana abbiamo presentato i primi risultati del nuovo Regolamento del commercio su area pubblica. È stato approvato lo scorso giugno dall’Assemblea Capitolina e è finalmente realtà in diversi Municipi. Dopo decenni di caos, quindi, stiamo procedendo ad un riordino del settore con una ricollocazione dei posteggi in aree più adeguate, nel rispetto del decoro e della legalità. In assenza di regolamentazione, alcune strade erano diventate ormai impercorribili, con evidenti disagi soprattutto per le persone con gravi disabilità o ancora per le mamme con i passeggini. Il nostro obiettivo è dare risposte alle esigenze di tutti: la prima delocalizzazione è stata attuata nel Municipio VII, in via Tuscolana, mentre si sta avviando quella lungo via Appia. Anche nel XV Municipio, a Ponte Milvio, si sta provvedendo a riorganizzare dieci postazioni. Progetti già pronti nel X e nel III Municipio.

“SCROCCONI DELLA SPAZZATURA”

Abbiamo scoperto trentamila “scrocconi della spazzatura”, persone che non pagano la tassa sui rifiuti e vivono sulle spalle dei cittadini onesti. Si tratta di utenze domestiche fantasma finora sconosciute che l’Ama, l’azienda comunale per i rifiuti, ha scoperto grazie al nostro piano di raccolta “porta a porta” avviato nei Municipi VI e X. Un censimento che nessuno aveva fatto prima. Alcuni dati che rendono l’idea delle “disattenzioni” del passato: il 34% di coloro che abbiamo censito nel VI Municipio non pagavano la tassa sui rifiuti. Praticamente 50mila persone, una città come Siena o Benevento, “scroccavano” le bollette. Un malcostume, un’ingiustizia sulle spalle dei cittadini onesti e un danno per la città con la perdita netta di 8,8 milioni di euro l’anno che non entrano nelle casse del Comune. Milioni di euro che potrebbero essere spesi per dare più servizi ai cittadini. Un’assurdità a cui stiamo mettendo la parola fine. Per questo stiamo riorganizzando tutta la raccolta a Roma. Così come è già successo nel quartiere ebraico dove abbiamo avviato la nuova raccolta hi-tech e porta a porta: abbiamo raggiunto l’85% di differenziata. E a breve partiremo con San Lorenzo e Trastevere.

#alberiperilfuturo

Torna questa domenica #alberiperilfuturo. Dopo il successo della prima giornata che ha visto, a novembre scorso, la partecipazione di numerosi volontari e famiglie, domani ci sarà il secondo appuntamento di forestazione urbana partecipata con la piantumazione di migliaia di nuovi alberi. Ci prendiamo cura del verde e del grande patrimonio arboreo di Roma. E lo facciamo non solo controllando e monitorando l’esistente ma soprattutto programmando il futuro e un’efficace lotta contro l’inquinamento con la messa a dimora, entro il 2021, di decine di migliaia di nuovi alberi in tutta la città. Le aree dove domani effettueremo la piantumazione sono Talenti, Vigne Nuove, Serpentara nel Municipio III e Tor Tre Teste, La Rustica nel Municipio V. Insieme ai Municipi e tutte le associazioni, i comitati e i cittadini che vorranno aderire all’iniziativa, metteremo a dimora nuovi alberi autoctoni, alti circa 80 centimetri, creando così nuovi boschi urbani.

LOTTA ABUSIVISMO COMMERCIALE

È stato rinnovato il comodato d’uso gratuito di 13 moto Yamaha utilizzate dal Gruppo Sicurezza Sociale Urbana della Polizia Locale. Sono mezzi a supporto dell’azione di contrasto dell’abusivismo commerciale e permettono ai nostri agenti in borghese di intervenire in modo rapido ed efficace nelle strade e nelle piazze della città, soprattutto in quelle con maggiore presenza di turisti. Nel 2017 sono stati effettuati circa 200mila controlli sul commercio in area pubblica e sequestrati più di 1 milione di articoli di dubbia provenienza, non a norma o immessi sul mercato dall’industria del falso. Uno degli ultimi blitz in via Fra’ Albenzio e via Cipro dove sono stati sequestrati più di 200 kg di merce abusiva come abiti usati, scarpe, stracci, materiale elettrico e suppellettili, oggetti in larga parte frutto di attività di rovistaggio nei cassonetti su strada.

ADOTTA UN TRENO

Chiunque prenderà la metro A potrà salire su un treno decorato con tantissimi disegni, piccole opere d’arte realizzate dai bambini delle scuole elementari. Sono state premiate le 60 classi vincitrici del concorso “Adotta un Treno” nella magnifica cornice del Teatro Sistina. È stato emozionante vedere il teatro gremito da oltre 1.300 bambini. Una giornata di festa e sorrisi, grazie anche alla spettacolare performance dell’illusionista e trasformista Arturo Brachetti. Il convoglio della metro A, che era stato vandalizzato da scritte e graffiti, è stato trasformato in una serie di vagoni più colorati e divertenti grazie ai 60 disegni vincitori. Un libro, invece, raccoglierà tutti gli elaborati delle 651 classi che hanno partecipato al concorso: i disegni saranno esposti in una mostra che inizierà a fine febbraio lungo le banchine della stazione Porta San Paolo della linea Roma-Lido e al Polo Museale Atac di Piramide.

NUOVO PORTALE ROMA CAPITALE

Semplicità, trasparenza e partecipazione sono i tre criteri sui quali si fonda il nuovo portale istituzionale di Roma Capitale, online da qualche giorno. Ha una nuova veste grafica, è stata rinnovata l’architettura dei contenuti, è “responsive” ossia consultabile su qualsiasi dispositivo e risponde agli standard di accessibilità. Non abbiamo più un portale amministrativo-centrico, ma un portale che mette al centro il cittadino e le sue esigenze, in primo piano i servizi e gli strumenti di partecipazione. Con tre click adesso è possibile raggiungere tutte le informazioni relative ai servizi fino ad oggi spesso nascosti in sottopagine irraggiungibili. Attraverso l’area ‘partecipa’ intendiamo favorire un dialogo costante, costruttivo e condiviso su temi d’interesse per migliorare la nostra città, anche in vista dei nuovi strumenti di democrazia diretta e partecipata che saranno introdotti a partire dal nuovo Statuto di Roma Capitale. Si tratta di un portale in costante evoluzione e in continuo miglioramento anche grazie al contributo degli utenti. Il nuovo sito, infatti, è nato ed è stato sviluppato non solo coinvolgendo tutte le strutture capitoline, ma anche raccogliendo le osservazioni di cittadini e associazioni grazie alle due consultazioni online attivate negli scorsi mesi di giugno e luglio.

SCUOLA DI FORMAZIONE DI ROMA CAPITALE

Procedono i lavori di ristrutturazione dell’edificio all’Ex Gil di Trastevere, iniziati lo scorso dicembre. Qui sorgerà la “Scuola di formazione di Roma Capitale” che si occuperà di coordinare e gestire le attività e i programmi di aggiornamento professionale del personale capitolino. L’ambizione è quella di farla diventare un laboratorio per la pubblica amministrazione, sul modello di importanti scuole di formazione internazionali. Un polo culturale dedicato alla P.A. che intendiamo aprire all’esterno attraverso convenzioni con università pubbliche e private, italiane e straniere.
Sarà per tutti i dipendenti un’opportunità di crescita ma soprattutto di adeguamento e qualificazione professionale in un contesto normativo in continua evoluzione. Vogliamo che i dipendenti e i dirigenti siano i promotori di un cambiamento culturale dall’interno accedendo ad una formazione che gli permetta di migliorare i servizi che offrono ai cittadini.

INIZIATIVA “STOPOVER ROMA” DI  ALITALIA

È partita l’iniziativa “Stopover Roma” di Alitalia che agevola i pernottamenti dei viaggiatori che fanno scalo a Fiumicino. Un progetto, in collaborazione con Aeroporti di Roma, Federalberghi e Unindustria, che abbiamo sostenuto con forza e determinazione nel solco della nostra visione strategica dell’ospitalità, basata sulla promozione di un turismo responsabile e di qualità. Grazie a “Stopover Roma” i passeggeri internazionali che transitano in aeroporto prima di proseguire verso altre destinazioni, possono usufruire di tariffe agevolate per trasformare un semplice scalo in un soggiorno vero e proprio presso strutture convenzionate. Un progetto che mette in sinergia i diversi attori dell’industria turistica e che ha un impatto positivo sull’intero settore con ricadute positive sull’economia cittadina e crescita dell’indotto: già a partire da quest’anno porterà a Roma 90.000 pernottamenti in più.

SERVIZI SOCIALI

Roma Capitale avrà un sistema informativo unico dei servizi sociali che metterà in rete i 26 presidi e i circa 900 operatori di questo settore. Lo faremo grazie al progetto “SIgeSS”, per il quale abbiamo ottenuto un finanziamento di circa 700mila euro di fondi europei nell’ambito di un avviso pubblico (Pon Governance) su scala nazionale indirizzato agli enti locali. Saranno ridotti i costi di gestione attraverso un’ottimizzazione dell’impiego delle risorse e si potrà disporre di uno strumento per migliorare e rendere più efficiente ed efficace l’erogazione dei servizi socio-assistenziali. Sarà garantita una maggiore trasparenza dei percorsi e dei processi, favorendo così il monitoraggio, il controllo e la qualità della risposta ai bisogni dei cittadini.
DEFIBRILLATORI IN CENTRI SPORTIVI MUNICIPI
Roma Cares, la Fondazione della As Roma, dona un defibrillatore a 15 strutture sportive, una per ogni Municipio. Il primo è stato consegnato presso il Centro Sportivo Pio XI nel corso di una cerimonia alla quale hanno partecipato l’Assessore allo Sport, Politiche giovanili e Grandi Eventi Daniele Frongia, il Direttore Generale dell’AS Roma Mauro Baldissoni e il Team Manager Morgan De Sanctis. L’iniziativa denominata “Calcio con il Cuore”, patrocinata da Roma Capitale, vuole promuovere le corrette pratiche di pronto soccorso e mettere in sicurezza gli impianti. Saranno coinvolti e formati da operatori esperti anche i più giovani con esercitazioni pratiche.

EUREKA! ROMA 2018 – ECCO L’AVVISO PUBBLICO

E’ stato pubblicato l’avviso pubblico “Eureka! Roma 2018” con il quale mettiamo a disposizione 500mila euro per realizzare progetti di promozione della scienza tra il 19 aprile e il 3 giugno. Le proposte possono essere presentate entro il 12 marzo. La prima edizione di “Eureka!!” la lanciamo nell’anno dell’80esimo anniversario del Nobel a Fermi. L’obiettivo è sostenere progetti per la promozione della scienza che sappiano coinvolgere anche e soprattutto i più giovani.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti