La Primula compie trent’anni

La straordinaria vitalità della storica Associazione di Centocelle e le prossime iniziative
M. R. - 18 marzo 2018

La Primula, storica Associazione di Centocelle (V Municipio) per la promozione e l’integrazione dei disabili e il sostegno alle loro famiglie, festeggia i trent’anni di vita! Numerose sono le sue attività: laboratorio Teatrale, con spettacoli allestiti in teatri di Roma e di altre città; di Fotografia, con pubblicazioni e mostre; di Biodanza; di Manualità, con scenografie e altri lavori; di Giardinaggio e di Orto. Organizza per i soci anche viaggi e momenti di svago e culturali. Tutte le sue attività- gestite con volontari, giovani e meno giovani- fino a pochi anni fa non avevano una sede stabile: solo cinque anni orsono, sono stati concessi dal Municipio- in affidamento temporaneo – alcune stanze del restaurato Casale Prampolini; ma quest’anno- scaduta la convenzione- si dovrà attendere il bando per una nuova assegnazione o riassegnazione delle vecchia sede.

In attesa di festeggiamenti del “compleanno” che si celebreranno open air nella bella stagione, le famiglie e i volontari invitano a due eventi: il 24 Marzo ad un Convegno e il 5 Aprile ad uno spettacolo teatrale.

Il 24 marzo, dalle 16.00 in poi, l’incontro “Associazionismo e integrazione- Riflessione per i trent’anni de La Primula” ripercorrerà la storia dell’Associazione, le sue finalità e darà modo di riflettere sul tema dell’integrazione e della disabilità. Il convegno avrà luogo presso l’attuale sede in via Covelli, 12.

Il 5 aprile dalle 21 in poi, presso il Teatro Sette, in via Benevento, ci sarà occasione di divertimento con la commedia “Non ti vedo da vicino” , per la regia di Vanessa Gasbarri, con Fabio Avaro, Enzo Casertano, Danila Staltieri e Alessandra Merico. Come è noto, il Teatro Sette, per iniziativa del direttore Michele La Ginestra, sostiene con i suoi spettacoli le Onlus romane, devolvendo parte del prezzo del biglietto a quella ospite della serata; così sarà anche per La Primula il 5 Aprile.

Il costo dell’ingresso è 20 Euro: per le prenotazioni ci si può rivolgere alla segreteria dell’Associazione al n. 329.641.33.18; oppure presso la sede di via Alfredo Covelli, 12; o direttamente al Teatro Sette, specificando “per La Primula”.

Tutti gli associati e i volontari ringraziano fin d’ora quanti vorranno festeggiare con loro e sostenere il loro impegno.

M. R.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti