La morte di piazza dei Gerani

"Non ci passa quasi più nessuno, fanno il giro largo, perché è diventata regno di ubriaconi e barboni"
Redazione - 31 luglio 2018

Segnalazione pervenuta tramite il numero whatsapp 3922092736 della nostra redazione.

Buongiorno, questa è la situazione in cui versa Piazza dei Gerani a Centocelle.
Le mie foto scattate sabato 28 luglio 2018 raccontano di uno stato di degrado mai visto prima d’ora. Io ci sono nata in questo quartiere e lo posso testimoniare.

Questa Piazza negli anni passati era un ritrovo per mamme e bambini e pensionati che facevano due chiacchiere, adesso non ci passa quasi più nessuno, fanno il giro largo, perché è diventata regno di ubriaconi, barboni e perfino ci dormono la notte (vedi materasso).
E pensare che a nemmeno 200 metri invece Piazza dei Mirti con l’apertura della Metro C è diventata un salottino.

Vi prego, se potete, di fare qualcosa e tutti noi residenti e non, ve ne saremo grati. Un saluto ed un grazie.

Patrizia

 


Commenti

  Commenti: 2


  1. Veramente il degrado non è solo a piazza dei gerani ma di tutta centocelle. Questo quartiere prima era il ritrovo di giovani e anziani ora è pieno di ubriaconi che buttano bottiglie di birra da per tutto ,cartacce e gente sporca che non ha rispetto di niente e tra sacchi della spazzatura divani, frigoriferi, immondizia varia sta diventando una discarica. CHE SCHIFO INIZIO A VERGOGNARMI DI VIVERE IN QUESTO QUARTIERE. Cari politici volete fare qualcosa? O dobbiamo scendere in piazza e urlare che vi prendete i soldi rubando senza fare niente per i quartieri di Roma?


  2. …..”Non ci passa quasi più nessuno, fanno il giro largo, perché è diventata regno di ubriaconi e barboni” male molto male….colpe dell’amministrazione evidenti a parte….il problema sono proprio i residenti e le realtà locali che come si evince dalla segnalazione hanno abdicato e abbandonato il loro territorio il loro bene comune il loro spazio facendo sì che un pugno di poveri umbriaconi e senza fissa dimora lo deturpino…e lo vivano degradandolo….bene segnalare e denunciare ma bisogna anche darsi da fare per il territorio circostante la propria abitazione e la propria attività…

Commenti