Delirio e degrado a Tor Sapienza

Alessandro Moriconi - 14 aprile 2018

Ormai da tempo Ama Spa opera solo a richiesta e dopo ripetute denunce e chiamate da parte sia di singoli cittadini che dal CdQ Tor Sapienza.

L’ultima in ordine di data riguarda la situazione in via De Pisis in referimento al mancato svuotamento dei cassonetti con il  conseguente rilascio in terra dei sacchetti e in via Luigi Appiani dove ormai l’erba alta ed infestanti rischiano oltre che ad aumentare la popolazione di ratti nelle vicinanze dell’asilo anche costituire un vero r proprio pericolo per l’incolumità dei pedoni.

Sappiamo, anche perché lo ha detto dichiarato oggi il presidente della Commissione Ambiente Daniele Diaco durante un’audizione per il Parco Centocelle, che in Campidoglio stanno lavorando per il rinnovo del Contratto di Servizio e quindi non ci resta che sperare alla Municipalizzata che dovrebbe garantire pulizia e decoro, sia imposto per contratto una metodica di lavoro efficiente, organizzata e trasparente, dove la cittadinanza sappia dove, quando e come sarà effettuato il servizio.

Pagare per un servizio o fatto male o che addirittura non c’è … ‘nse po’ fa

Le foto sono della Sig.ra Regina e del CdQ Tor Sapienza.

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti