A Centocelle la mostra “La Forza degli Anni”

Sarà inaugurata il 25 novembre l'esposizione  di dipinti, installazioni, fotografie, testi e video-opere di artisti con disabilità sulla condizione di vita degli anziani
Aldo Zaino - 23 novembre 2017

Alle ore 16:30 di sabato 25 novembre 2017 presso l’Istituto Maria Imamcolata via Tor De’ Schiavi 150,  ci sarà l’inaugurazione della mostra “ la Forza degli Anni”. L’esposizione si potrà ammirare gratuitamente dalle ore 16:30 alle 19:00.

La mostra resterà aperta fino al 29 novembre e sarà possibile, durante la visita, votare la propria opera preferita che sarà premiata nel pomeriggio di martedì 28. Durante la mattina sarà possibile, per scuole, gruppi e associazioni, prenotare una visita guidata ai numeri 339. 4035390 o 348.0063563

Bellezza e cultura approdano nel quartiere di Centocelle grazie agli artisti con disabilità dei Laboratori d’arte della Comunità di Sant’Egidio.  La mostra collettiva, già esposta in altri quartieri della capitale, raccoglie una selezione delle opere realizzate sul tema specifico degli anziani.  Le opere affrontano temi quali l’alleanza tra le generazioni e il valore della memoria; propongono alternative all’istituzionalizzazione e suggeriscono di guardare alla fragilità (degli anni ma anche delle diverse condizioni di disabilità) come ad un valore prezioso da difendere.

L’impegno di Sant’Egidio con le persone con disabilità è cominciato a Roma più di quaranta anni fa e si è esteso progressivamente a molte altre città d’Italia e d’Europa. I Laboratori d’Arte della Comunità sono nati nel 1985 per rispondere al desiderio di formazione e studio di persone con disabilità adulte che non avevano avuto la possibilità di percorsi scolastici integrati. Spesso situati nelle periferie delle grandi città, sono luoghi formativi, di apprendimento delle tecniche artistiche, di apertura al mondo e di comunicazione.

Negli ultimi anni è nata una feconda collaborazione con artisti contemporanei che ha portato alla realizzazione di eventi artistici di particolare rilievo, ospitati al MAXXI (2015-2016) e alla Biennale di Venezia (2013). Alcuni degli artisti coinvolti in tali progetti saranno presenti alla mostra a Centocelle.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti