Nuovo capolinea Cotral a Ponte Mammolo

Antonio Barcella - 9 febbraio 2018

Un nuovo capolinea Cotral a Ponte Mammolo, a Roma. La nuova sala d’attesa dispone di sedute nuove e di un’area ristoro. Il wi-fi sarà attivo da metà mese. Nella nuova sala d’attesa ci sono anche le prese di corrente per ricaricare telefoni e pc, un ingresso per disabili e una sala comando riservata al personale. Potranno accedere alla nuova sala solo i clienti Metrebus e Cotral, attraverso i tornelli e solo se muniti di biglietto e abbonamento. La sala è inoltre dotata di due schermi per l’infomobilità, di un punto ristoro e di un distributore automatico per l’acquisto di biglietti. I colori della pavimentazione e delle pareti, blu, viola, rosso e arancio richiamano quelli del nuovo brand Cotral.

Uno speciale ingresso è invece dedicato ai disabili. Il primo step dei lavori ha compreso la ristrutturazione degli uffici al pian terreno e la realizzazione di una nuova sala comando per il personale, affacciata sul piazzale partenze.

L’obiettivo è garantire:
– più sicurezza: nella nuova sala d’attesa si potrà entrare solo se muniti di biglietto o abbonamento attraverso un tornello.
– più servizi: a disposizione dei viaggiatori di Cotral sedute nuove, un’area ristoro, prese di corrente per ricaricare telefoni e pc, il wi-fi che partirà a metà mese.
Il progetto, nato dalla collaborazione con il Master in Architettura del Paesaggio dell’Università Roma Tre, prevede una seconda fase che riguarderà gli spazi urbani esterni: camminamenti e muri si trasformeranno in un giardino di alberi, rampicanti e piante da fiore. In particolare per il piano inferiore a ridosso del piazzale arrivi è stato studiato un intervento volto a riqualificare gli spazi tramite l’utilizzo di nuove piantagioni, insieme al rinfoltimento di quelle già esistenti.

Antonio Barcella 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti