Buon 95° compleanno, Tor Sapienza!

Il 19 maggio si festeggia il 95° anniversario della nascita del quartiere avvenuta ad opera di Michele Testa
Alessandro Moriconi - 15 maggio 2018

Il 19 maggio si festeggia il 95° anniversario della nascita di Tor Sapienza, che è avvenuta ad opera di Michele Testa, grazie alla costituzione di una cooperativa (la Cooperativa Tor Sapienza per la redenzione dell’agro romano), che mirava a realizzare un nucleo di case per dare vita ad una riforma agraria dal basso che valorizzasse tutto il territorio circostante, garantendo una vita armonica e felice ai suoi abitanti.

Il quartiere prende il nome dalla torre detta della “Sapienza Nuova”, che è stata costruita nel XII secolo per poi ospitare gli studenti di Perugia che frequentavano l’università di Roma, e che Michele Testa prese a simbolo per un luogo che dovesse ben svilupparsi, mettendo a suo fondamento lo studio e la crescita personale di ognuno.

Valori che sono validi assolutamente ancora oggi, insieme alla sua idea di comunità a servizio del bene comune di tutti i suoi abitanti.

Il quartiere non dovrebbe dimenticare mai, allora, di dover dare continuità alla sua grande eredità (di pensiero, ma anche di opere letterarie e poetiche), che portò il suo fondatore pure ad entrare duramente in collisione con il regime fascista, che si vendicò infliggendogli il confino e la carcerazione, insieme ad asprissime violenze fisiche e morali.

Questa festa di compleanno vuole valorizzare allora il tema della memoria ma anche la consapevolezza che il territorio ha tante buone risorse, umane, personali e collettive, ambientali. socio-economiche, culturali, artistiche, ecc, che possono essere messe a buon frutto per tutta la comunità.

Non poteva mancare un programma Culturale colmo di iniziative curate dai Centri Culturali Municipali tra cui quelli di Michele Testa e Giorgio Morandi, dal Centro Sociale Anziani Michele Testa, di Metropoliz,  delle Associazioni Rowni-Roma Onlus  e Women Network Italy Onlus… in collaborazione con il Municipio Roma V.

Dalle ore 17.00 attività ludiche, espressive e musicali per bambini, prendendoci anche cura dell’orto.

Esposizioni delle opere pittoriche di Mario Testa

Cori di musica popolare diretti da Paula Gallardo Serrao, Coroincanto e Nuovo Coro Popolare

Cena sociale a sostegno dell’iniziativa

Racconti musicali legati a Michele Testa e alla sua vicenda umana e politica a Tor Sapienza, a cura di Piero Brega, fondatore del Canzoniere del Lazio e cantautore, che presenterà anche delle canzoni da lui composte ispirandosi sempre al nostro emerito concittadino. Con Oretta Orengo all’oboe e al corno inglese.