Arte orientale in mostra nella Sala consiliare del Municipio VI

Gli artisti: i cinesi Liu Yang, Liu Wei, Wang Tiewei; l’indiano Sangeeta Singh; gli indonesiani Antonius Kho e Setyo Mardiyantoro; il coreano Shin-Hye Park; gli italiani T. Mangiacapra, V. Montella, N. Pulpo e M. Sodaro.
di Franco Sirleto - 7 febbraio 2008

Dopo il grande successo ottenuto dalla “Mostra Impossibile”, nella Sala consiliare di piazza della Marranella si inaugura, venerdì 8 febbraio, una nuova interessante esposizione, organizzata dall’Associazione “Il ramo d’oro” in collaborazione con l’Associazione Italia-Cina, patrocinata dal Municipio VI e dall’Assessorato alla scuola del Comune di Roma.

All’inaugurazione saranno presenti il Presidente del VI Municipio Teodoro Giannini, Vincenzo Montella de “Il ramo d’oro” e Marco Wong dell’Associazione Italia-Cina.

Le opere, la maggior parte con soggetti e contenuti che affondano le loro radici nei colori, nelle forme e nelle tradizioni dell’oriente (Cina, India, Indonesia, Corea), susciteranno certamente la curiosità degli intenditori d’arte ma anche dei semplici cittadini. Quest’ultimi, dopo la “Mostra Impossibile”, stanno facendo l’abitudine alle iniziative artistiche che, da qualche tempo, si svolgono nella sede del Consiglio municipale.

Gli artisti rappresentati nella mostra sono i cinesi Liu Yang, Liu Wei, Wang Tiewei; l’indiano Sangeeta Singh; gli indonesiani Antonius Kho e Setyo Mardiyantoro; il coreano Shin-Hye Park; gli italiani Teresa Mangiacapra, Vincenzo Montella, Nuccio Pulpo e Marco Sodaro.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti