Al Centro Anziani “Portonaccio” il 16 gennaio si parlerà di Alessandro Manzoni

In via Filippo Meda 147, alle ore 17 seconda lezione del Prof. Antonio Saccà
Pericle Eolo Bellofatto - 11 gennaio 2018

Martedì, 16 gennaio 2018, alle ore 17.00, presso il centro sociale anziani “Portonaccio”, in via Filippo Meda 147, Roma, seconda lezione del 2018, del Prof. Antonio Saccà, di un nuovo ciclo, dedicato sempre a: “I PERSONAGGI DELLA CIVILTA’ – PERSONAGGI MITOLOGICI. PERSONAGGI LETTERARI. PERSONAGGI REALI -”.

Questa settimana si parlerà di: Alessandro Manzoni.

Il Prof. Saccà afferma che “Alessandro Manzoni è l’esatto contrario di Giacomo Leopardi.

Se Leopardi non trovava senso alla Natura, all’uomo e all’uomo nella Natura e riteneva la morte la destinazione della vita, che andava vissuta con nobili illusioni (ideali) di fraternità, per aiutarci nella comune sorte disgraziata, Manzoni si àncora alla fede cattolica e pur avvertendo la presenza del male ritiene che Dio, mediante la Provvidenza, faccia prevalere il bene, sulla Terra e soprattutto in Cielo. Manzoni è il maggior creatore di personaggi narrativi della nostra letteratura, con Boccaccio, e resta, a tutt’oggi, il massimo scrittore di romanzi italiano”. Lucia, Renzo, Don Abbondio, Padre Cristoforo, la Monaca di Monza fanno parte della nostra acquisizione popolare”.

Nell’immagine: Alessandro Manzoni

Pericle Eolo Bellofatto


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti