Addio Spelacchio, iniziate le operazioni di smontaggio

Il futuro dell'abete natalizio ancora avvolto nel mistero, scongiurata ipotesi discarica
Marco Rollero - 9 gennaio 2018

Sono iniziate questa mattina con un camion gru arrivato in piazza Venezia per iniziare le operazioni di smontaggio di “Spelacchio”. Dalla metà della mattinata, luci e addobbi natalizi hanno cominciato a lasciare i rami dell’abete rosso della Val di Fiemme, diventato famoso per il suo aspetto decisamente poco florido. Ma il futuro di “Spelacchio” è ancora avvolto nel mistero.

Ancora non si conoscono infatti le intenzioni dell’amministrazione comunale su che fine farà. Scongiurata l’ipotesi discarica ci sono in ballo diverse proposte: da quella di ricavarne gadget a quella di trasformarlo in una “baby little home”, o anche collocarlo in un museo della Capitale.

Marco Rollero .


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti