Accogliere la crescita-sfide quotidiane per sostenere la diade e il primato negativo dell’obesità infantile in Italia

Intervista a Martina Carabetta IBCLC e Presidente dell’Associazione Latte & Coccole di Roma, organizzatrice del Convegno Nazionale e Workshop
R. Acerbetti - 13 giugno 2018

Concluso, il 9 giugno 2018, il 3° Convegno Nazionale e Workshop Accogliere la crescita,-sfide quotidiane per sostenere la diade, abbiamo intervistato presso Hotel dei Congressi all’Eur l’organizzatrice e moderatrice Martina Carabetta, IBCLC e Presidente dell’Associazione Latte & Coccole di Roma (via Luigi Lodi 74/76T 06.97614579 M 333.8411755)

.Il Convegno – ci dice Martina Carabetta al termine dei lavori – per il suo riconosciuto alto livello, ha riscosso come i precedenti, grande partecipazione ed apprezzamento da parte di tutti, operatori nel campo della sanità, volontari, e soggetti comunque interessati alla nascita, allattamento del bambini e alla loro crescita.

Per la preziosa occasione ho convocato quali relatori, nomi autorevoli  a livello nazionale ed internazionale quali Carlos Gonzalez pediatra spagnolo autore di best sellers tradotti in varie lingue come “Il mio bambino non mi mangia” e Alessandra Bortolotti, psicologa, autrice di “E se poi prende il vizio” e “I cuccioli non dormono da soli”.

Quest’anno il focus era sulle sfide che la diade mamma-bambino e l’operatore della salute spesso deve affrontare nei mesi successivi alla nascita. Infatti, nei primi mesi il bambino e la mamma sono come una cosa sola, e ciò che crea problemi al bambino si traduce automaticamente in dubbi, difficoltà e ansie per le mamme; di conseguenza chi si occupa del bambino e della donna, deve sapere come affrontare tali argomenti, e farlo alla luce della moderna ricerca scientifica che ha evidenziato le “buone pratiche” e le cose veramente efficaci per risolvere i problemi e promuovere la salute. Si tratta quindi di momenti fondamentali , tutti oggetto di grande discussione, come il ritorno della fertilità nella donna che allatta, il ruolo dell’allattamento per la prevenzione dell’obesità e dei disturbi della deglutizione e del linguaggio; le preoccupazioni sul soffocamento, quando il bambino inizia a mangiare i cibi solidi, lo svezzamento gestito senza ansie e pianti, tema del mio libro in uscita “Svezzamento Senza Stress” che ho presentato al Convegno stesso. E’ stato pure trattato il tema delle cicatrici da parto cesareo e quelle da episiotomia. Infine, alla luce del recente nuovo documento dell’OMS con i dati aggiornati sulle strategie da attuare per ridurre l’obesità infantile nei Paesi Ue ho inteso sensibilizzare la comunità scientifica sull’alimentazione e l’obesità infantile. Come il dott Carlos Gonzalez ha evidenziato,  l’Italia detiene  il primato negativo, insieme alla Spagna, dei Paesi ad altissima incidenza di obesità tra i bambini. con un tasso di obesità infantile pari al 21% per i maschi e al 38% per le femmine ed ha spiegato alla nutrita platea come prevenire e combattere il dilagante problema.

Spieghi ai nostri lettori chi è Martina Carabetta e l’Associazione Latte & Coccole?

Sono una specialista IBCLC cioè una Consulente Professionale in Allattamento Materno, con certificazione mondiale accreditata al massimo livello di preparazione per il sostegno all’allattamento al seno. Latte & Coccole, nata come prosecuzione del mio impegno a favore di mamme e bambini, è una Associazione che si occupa di promuovere salute nella gravidanza e prima infanzia, e di sostenere ed aiutare i neogenitori in questa avventura, attraverso l’ambulatorio per l’allattamento, che è stato il primo di questo genere in tutta l’Italia Centro-Sud, organizza incontri, corsi, laboratori, rivolti a genitori e bambini, oltre alla formazione agli operatori.

Il Convegno nasce allo scopo di divulgare informazioni corrette e suscitare una costruttiva riflessione tra gli operatori della salute nel campo dell’infanzia. Possiamo essere orgogliose del fatto che è un raro caso in cui si vede una vera interdisciplinarietà, la presenza cioè e la discussione tra professionisti e volontari di molteplici provenienze e specializzazione. Abbiamo avuto quasi un centinaio di presenze da tutt’Italia, e gli atti saranno a breve disponibili per chi non è potuto venire (attraverso il sito: www.latteecoccole.it)

Cosa sono i crediti ecc ?

Il Convegno ha ottenuto dal Ministero della Salute 7 crediti ECM ( Educazione Continua in Medicina) che sono i crediti formativi che ogni operatore della salute deve raccogliere ogni anno per mantenere il suo aggiornamento. Crediamo sia molto importante la formazione continua, in particolare nel campo dell’allattamento, campo scientifico molto moderno dove senza aggiornamento ci si basa su teorie e miti non confermati dalla Scienza, e che soprattutto fanno fallire il processo fisiologico dell’allattamento. Chi vuole lavorare in questo campo deve formarsi ed aggiornarsi continuamente.

R. Acerbetti


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti