Brandoni, Legambiente Città Futura: “Villa dei Gordiani è diventata una delle priorità”

Riceviamo e pubblichiamo
Redazione - 10 febbraio 2018

«Non tutti sono a conoscenza del fatto che Villa dei Gordiani è un parco archeologico – afferma Fabio Brandoni archeologo e volontario di Legambiente – il più delle volte le strutture archeologiche sembrano rivestire solamente il ruolo di quinta scenografica nel paesaggio urbano di un quartiere. I musei, i parchi archeologici e i nostri paesaggi, però, non rivestono solo il ruolo di memoria storica della società civile ma possono diventare i luoghi di promozione sociale, basta solo rispettarli e valorizzarli.

Questo è un impegno che da anni è portato avanti da Legambiente sia come segreteria nazionale che come circolo locale. Puliamo il mondo, la campagna nazionale di Legambiente volta alla pulizia degli spazi pubblici, è oramai un appuntamento fisso a Villa dei Gordiani grazie al circolo di Città Futura.

Da quest’anno, però, Villa dei Gordiani è diventata una delle priorità nell’agenda delle nostre attività: abbiamo cominciato a raccontare il parco archeologico agli studenti degli istituti superiori del territorio e questo non è solo che l’inizio. Sulla nostra strada abbiamo incontrato altre importanti realtà associative del territorio come Localmente, in un percorso che è condiviso anche dalle istituzioni. La visita guidata di domenica 11 febbraio, è infatti possibile grazie al Dott. Zanzi della Sovrintendenza Capitolina: sarà lui a condurci e a raccontare Villa dei Gordiani con la consueta professionalità e passione».


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti