Via Torre di Mezzavia, i danni causati da sfide e gare clandestine

Inutili gli esposti di comitati e residenti
Riceviamo e pubblichiamo - 7 settembre 2017

Riceviamo da Emanuele Falcetti Circolo FDI – AN Tuscolano  e pubblichiamo

Via di Torre di Mezzavia da anni è luogo di ritrovo di vari gruppi. Gruppi audio, gruppi auto di tutti i generi, auto elaborate, auto e sfide a chi fa curve a gomito più velocemente, gare clandestine, spettatori, bottiglie di birra e di alcolici gettate sulla sede stradale, schiamazzi, rombi da Formula 1.

Il tutto in un centro abitato che negli anni passati ha visto anche un decesso proprio in quel punto, un ragazzo dopo un incidente morì lì e ad oggi fiori e ricordi, ma tutto ciò non ha cambiato nulla.

Molti gli esposti dei comitati di quartiere, dei residenti e dell’albergatore proprio lì dove si ritrovano e si esibiscono i soliti gruppi. Il municipio rimane assente, prima con le vecchie giunte e oggi con la nuova giunta pentastellata.  Chiamando il numero unico di emergenza i residenti si sentono rispondere che devono chiamare i vigili urbani, ma i vigili non rispondono a tarda sera al numero 066769. Questo uno dei motivi per cui poi non sono stati mai presi provvedimenti seri: proprio perché le istituzioni sono assenti. Le forze dell’ordine sono intervenute, ma con interventi molto blandi anche lì dove c’erano auto elaborate ed altro.

Proprio in quel punto c’è l’hotel Vintage con 240 stanze. Sfido chiunque dei turisti a dormire. Perché si tollera l’illegalità e non si tutela chi lavora, chi paga le tasse, chi fa girare l’economia, chi vuole tutelare il lavoro proprio e dei propri dipendenti?

Nella notte di mercoledì 6 settembre 2017 l’Acea è intervenuta in Via di Torre di Mezzavia togliendo tre pali dell’illuminazione pubblica (ora in attesa di sotituzione) perché rotti da auto che corrono troppo. La segnaletica stradale in prossimità della rotonda vicino l’Ikea è divelta, l’armadio dell’illuminazione pubblica davanti McDonald’s è stato rotto, i marciapiedi del Centro commerciale sono sbeccati. Questo tutto a danno di noi cittadini e con pericolosità costante per chi transita in quella strada, sopratutto il mercoledì sera e il venerdì sera di ogni settimana.

Emanuele Falcetti Circolo FDI – AN Tuscolano


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti