Targhe alterne

L'ultimo giovedi a targhe alterne a Roma. Oggi 27 marzo ferme le dispari
di A. M. - 27 marzo 2008

Il 10 gennaio sono tornate le targhe alterne. Per dodici giovedì, fino al 27 marzo, sarà fermo metà del parco auto, dalle 15 alle 21, nella fascia verde.

I primi a fermarsi gli autoveicoli con la targa pari che, di volta in volta, ogni giovedì si alterneranno con i veicoli di targa dispari.

I veicoli con targa pari si fermeranno il  7 e 21 febbraio, il 6 e il 20 marzo. Le targhe dispari: il 31 gennaio, il 14 e il 28 febbraio, il 13 e il 27 marzo.

Ecco le categorie di veicoli interessati dal provvedimento delle targhe alterne: auto e mezzi commerciali con targa pari (o zero), alimentati a benzina euro 1/2/3; auto e mezzi commerciali alimentati a diesel euro 2/3 ed euro 4 senza filtro antiparticolato di serie. Indipendentemente dal numero della targa, come sempre nei giorni e negli orari delle targhe alterne, dovranno restare fermi anche tutti i veicoli più inquinanti sotto indicati, indipendentemente dalla targa: auto, mezzi commerciali a benzina e diesel euro 0; auto, mezzi commerciali e minicar (quadricicli) alimentati a diesel euro 1; auto e mezzi commerciali alimentati a diesel euro 2; moto, motorini e minicar (quadricicli) a due tempi euro 0.

Il provvedimento delle targhe alterne non interessa, invece, le auto a benzina euro 4, le auto diesel euro 4 con filtro antiparticolato di serie, i veicoli alimentati a gpl e metano, a trazione elettrica, ibrida, taxi e noleggio con conducente con concessione comunale, i veicoli muniti di contrassegno per invalidi e portatori di handicap.

Ultimi articoli nella categoria Mobilità e Traffico

Scrivi un commento

  • Name (obbligatorio)
  • Mail (obbligatorio) (will not be published)
  • Sito Web