Stadio Roma, la Regione: a settembre nuova conferenza dei servizi per decidere

Lo comunica in una nota l’assessore alle Politiche del Territorio e Mobilità, Michele Civita. Montuori: Soddisfatti miglioramenti progetto con delibera Comune Da settembre lavoro sinergico con istituzioni
Redazione - 9 agosto 2017

“Gli uffici della Regione Lazio hanno valutato i documenti inviati dalle autorità competenti sui cambiamenti al progetto avanzati dai proponenti per superare i vecchi pareri negativi e per adeguare la proposta alle modifiche sul pubblico interesse contenute nella delibera approvata a giugno da Roma Capitale. Lo comunica in una nota l’assessore alle Politiche del Territorio e Mobilità, Michele Civita.

“I pareri pervenuti, – dichiara l’Assessore Regionale Michele Civita – che verranno integralmente pubblicati, hanno in parte superato i dissensi espressi, rimangono criticità ed osservazioni/prescrizioni su aspetti importanti che richiedono approfondimenti progettuali come ad esempio richiesto dal MIBACT.

Le modifiche contenute nella delibera di Roma Capitale hanno sicuramente un impatto urbanistico minore sull’area di Tor di Valle (da 345.000mq  a 212.000mq) ma, riducendo il costo di costruzione e gli oneri straordinari, diminuiscono anche le risorse per le opere pubbliche (risorse per opere di interesse generale da 196 ml a 80,6 ml).

Per queste ragioni molte amministrazioni (ad es.: Roma Capitale Dipartimento Mobilità e Trasporti, Città Metropolitana Dipartimento Viabilità ed Infrastrutture Viarie, Regione Lazio Direzione Trasporti e MIT) segnalano con forza la necessità di rivedere, migliorare, ripristinare opere ed interventi sia sulla viabilità come sul trasporto pubblico.

A settembre, la nuova conferenza dovrà esprimersi in via definitiva sull’intero progetto, integrato dalle modifiche già recepite ed adeguato in base alle osservazioni delle varie amministrazioni.

La Regione Lazio – conclude Civita -sta lavorando con imparzialità e nel rispetto delle prerogative di ogni soggetto coinvolto, per garantire tempi certi e trasparenza, con l’obiettivo di dotare Roma di una nuova moderna infrastruttura sportiva e, contestualmente, di nuove opere e servizi indispensabili per rendere sostenibile il progetto e necessari per migliorare la qualità della vita delle persone”

Alla nota di Civita ne è seguita una del Campidoglio dell’assessore Montuori. Eccola.

 

Stadio Roma, Montuori: Soddisfatti miglioramenti progetto con delibera Comune

Da settembre lavoro sinergico con istituzioni per opportuni approfondimenti

Luca Montuori

“L’amministrazione capitolina ha impostato il lavoro di questi mesi con l’obiettivo di migliorare un progetto importante come il nuovo stadio della Roma a Tor di Valle a tutela dell’intero quadrante urbano e dei cittadini e tifosi che ne usufruiranno”. Cosi’ in una nota l’assessore all’Urbanistica di Roma Capitale Luca Montuori.

“Per questo è per noi fondamentale proseguire questo lavoro in un confronto costruttivo e sereno tra le diverse istituzioni che, dando parere positivo, hanno anche evidenziato alcuni elementi da approfondire che saranno oggetto della prossima conferenza dei servizi di settembre annunciata dalla Regione Lazio. Roma Capitale – aggiunge Montuori – porterà al tavolo con determinazione i principi irrinunciabili che hanno guidato l’interesse pubblico, e che definiscono anche la nuova visione del territorio e del bene comune che questa amministrazione ha, a partire dalla riduzione delle cubature, dal raggiungimento degli elevati standard di qualità a tutela dell’ambiente e ad un sistema di mobilità rivolto all’interesse generale della città integrando in questa visione le opere già previste”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti