Roma-Sassuolo 3-1, le pagelle

Strootman e Dzeko i migliori insieme a Defrel. Peres e Manolas non raggiungiungono la sufficienza
Gianluigi Polcaro - 20 marzo 2017

ROMA-SASSUOLO 3-1

Roma:

Szczesny 6: Inizio da brividi con un tiro beffa degli ospiti da oltre la metà campo avversaria che rischia di sorprenderlo, ma se la cava un po’ goffamente. Poi Si contraddistingue per la solita sicurezza

Manolas 5,5: Diverse indecisioni che lo fanno barcollare non poco di fronte agli attacchi del Sassuolo. Nella ripresa il ritmo degli ospiti cala così come i problemi per lui

Fazio 6,5: Anche per lui l’inizio non è dei migliori, ma si riprende prima di Manolas. Sa impostare come sempre e dai suoi piedi nasce la geniale verticalizzazione per la rete di Salah

Rudiger 6: Gioca prima sulla destra e poi sulla sinistra, con qualche difficoltà iniziale, ma combatte come un leone

Peres 5,5: Sulla sinistra non spinge come vorrebbe Spalletti e quando affonda sbaglia sempre l’ultima mossa, anche se si danna per tenere tutta la fascia

(dal 60’ Dzeko) 7: Entra e cambia le sorti del match. Crea subito scompiglio nella difesa emiliana e inventa assist per i compagni, ma il gol che mette fine al match è il suo, oltre alle tante occasioni create

Paredes 6,5: Parte in sordina, come del resto tutta la squadra, ma si sblocca segnando la rete dell’1-0 tanto bella quanto importante. Gioca con maggior scioltezza e si inventa qualche verticalizzazione per i compagni

(Dal 87’ De Rossi)  s.v.

Strootman 7: Si carica la squadra sulle spalle e salva tutti. Filtra, recupera, illumina con i suoi passaggi e inventa assist. Imprescindibile

Palmieri 6,5: Ha il piede caldo e per ben due volte, con tiri sopraffini, non trova dei gol straordinari. Bene la sua pressione sulla sinistra che permette alla squadra di fiaccare la spinta neroverde su quella fascia

Nainggolan 6: E’ quello più stanco della spina dorsale giallorossa. Mancano le sua sgroppate e i suoi inserimenti micidiali. Va al piccolo trotto mantenendo la posizione

El Shaarawy 6,5: Trova pochi spazi in avanti per sfondare, ma nell’unica azione pericolosa che gli capita la Roma segna con Salah che ribadisce in rete una sua azione pericolosa. Bene anche nella ripresa giocando molto per la squadra

Salah 6: Si fa trovare nel posto giusto per siglare il 2-1, ma per il resto non è ancora incisivo come lo conosciamo, anche se si rivedono diversi scatti dei suoi

(Dal 76’ Perotti) s.v.

All.: Spalletti 7: Squadra che fino al gol di Salah si porta addosso le scorie della gara con il Lione. Si riprende gradualmente per tornare i suoi livelli. Il mister azzecca i cambi e ricompatta il gruppo con la sua giusta carica

Sassuolo: Consigli 5,5; Letschert 5 (dal 46’ Lirola 6), Peluso 5,5, Acerbi 6, Dell’Orco 5; Pellegrini 6, Missiroli 5,5, (Dal 69’ Ricci 5,5), Duncan 6; Politano 6,5, Defrel 7 (dal 58’ Matri 6), Berardi 6,5. All.: Di Francesco 5,5

Arbitro: Di Bello 6: Qualche perplessità sulla rete di Salah, visto che l’egiziano si aiuta con una leggera spintarella, ma per il resto gara regolare


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti