Roma-Fiumicino: migliorato il collegamento con Piana del Sole e via della Muratella

Inaugurato il 21 settembre un tratto di complanare che potenzierà la connessione tra la fermata “Fiera di Roma” della metropolitana FR1, l’area residenziale del XV e il centro di Roma
Enzo Luciani - 21 settembre 2010

Oggi 21 settembre alle ore 16,00 è stato aperto al traffico un nuovo tratto a doppia corsia, di circa 400 metri, della complanare all’autostrada “Roma-Fiumicino” che collegherà Piana del Sole e via della Muratella al Grande Raccordo Anulare, tramite il sottopasso all’autostrada e una nuova rotatoria.

Al taglio del nastro erano presenti il Capo Compartimento Anas del Lazio Michele Franzese e il Presidente del XV Municipio Gianni Paris.

“Questo intervento – ha affermato il Presidente dell’Anas Pietro Ciucci – è stato concepito per ridurre complessivamente i tempi di percorrenza degli abitanti dell’intero quadrante Sud Ovest. Allo stesso tempo il nuovo tratto migliora l’accessibilità all’ingresso Est della Fiera di Roma”.

La realizzazione di questo tratto di strada fa parte di un più articolato progetto di adeguamento del sistema viario collegato al polo fieristico di Roma per consentire ai rilevanti flussi di traffico, che percorrono via della Muratella, in direzione via Portuense, di accedere molto più celermente all’autostrada Roma-Fiumicino, in direzione GRA o Roma centro.

Ora è possibile incrementare i collegamenti diretti con il nodo di scambio gomma-ferro, dall’attuale fermata della linea metropolitana FR1 che collega l’aeroporto di Fiumicino con il centro della Capitale, e Nuovo Salario e Settebagni.

Infine, il completamento della viabilità accessoria, risulta altresì funzionale per le opere previste a servizio del sistema viario che consentirà la connessione con la zona commerciale di Fiumicino, recentemente approvata in Conferenza di Servizi.

L’intero tratto della viabilità complanare all’autostrada Roma-Fiumicino, in direzione GRA-Roma centro, lungo complessivamente 5,8 km, ha richiesto un investimento di circa 29 milioni di euro e un tempo di esecuzione di 760 giorni lavorativi, conseguenti anche ad alcuni rinvenimenti di natura archeologica. 

“Sono particolarmente lieto dell’apertura di questo tratto di complanare strada – ha sottolineato il Presidente del Municipio XV Gianni Paris – che rappresenta un ulteriore passo molto importante per il miglioramento della viabilità complessiva nella zona di Ponte Galeria, Piana del Sole e Muratella. Quest’opera era attesa da tempo di cittadini ed è il frutto di un intenso e tenace lavoro che il Municipio ha portato avanti in questi anni d’intesa con l’ANAS. Questa zona del nostro Municipio sta vivendo un periodo di intenso sviluppo urbanistico e residenziale, con un sensibile aumento dei residenti e l’arrivo di fondamentali strutture quali il nuovo polo della Fiera di Roma e Commercity.
Da tempo come Municipio avevamo posto come condizione indispensabile per assicurare un più equilibrato sviluppo di questo quadrante della città il potenziamento della rete di collegamento sia su strada che su ferro. L’apertura di questo tratto stradale rappresenta un altro fondamentale contributo in questa direzione ed avrà riflessi molto importanti su un gran numero di cittadini romani, non solo del XV. Questo nuovo collegamento, infatti, consentirà di ridurre complessivamente i tempi di percorrenza degli abitanti dell’intero quadrante Sud Ovest, evitando i gravosi prolungamenti di percorso, fino ad oggi obbligati”.

Ultimi articoli nella categoria Mobilità e Traffico

Scrivi un commento

  • Name (obbligatorio)
  • Mail (obbligatorio) (will not be published)
  • Sito Web