Pubblicata la graduatoria delle domande per le case comunali

Più di 29 mila le domande presentate a giugno 2005
di R. V. - 5 gennaio 2006

E’ uscita l’ultima graduatoria di assegnazione delle case popolari del Comune, quella con le domande presentate entro il 30 giugno 2005. Soddisfazione dal Campidoglio per la rapidità dell’aggiornamento, che ormai viene fatto regolarmente ogni sei mesi. In passato si arrivava ad aspettare fino a otto anni per conoscere la propria posizione in graduatoria.

Il nuovo elenco contiene 29.302 nomi di richiedenti, con 1.233 domande in più rispetto alla precedente graduatoria. 2.413 le famiglie senza tetto e dunque a punteggio massimo (10 punti), 3.100 quelle con 9 punti perché in procinto di perdere la casa – in particolare dopo il 16 gennaio, quando scade la proroga natalizia degli sfratti. Più ampio il numero delle famiglie con 8 punti, quelle con ogni tipo di problema abitativo ma non sotto sfratto: sono in tutto 15.265, quasi la metà dell’intero elenco.

E’ proprio quest’ultima categoria ’calderone’ – osserva Nicola Galloro, consigliere delegato all’emergenza casa – a non rendere giustizia ai problemi reali, perché pone sullo stesso piano disagi di diversa entità e tipo: negli otto punti c’è chi non ha avuto mai una casa, chi l’ha persa molti anni fa, gli invalidi, le persone sole, le ragazze madri… Occorre dunque rivedere il sistema della graduatoria, articolando in modo più equo l’attuale ’terzo gruppo’. Il Comune ha iniziato a farlo, in collaborazione con la Regione.

La graduatoria aggiornata al 30 giugno 2005 è consultabile su:
http://www.romaincasa.net/grad_form_casa_giu2005.asp

Ultimi articoli nella categoria Senza Categoria

Scrivi un commento

  • Name (obbligatorio)
  • Mail (obbligatorio) (will not be published)
  • Sito Web