A proposito dell’e-mail dei lettori del 12 maggio 2017 su area della Cervelletta

Richiesta di rettifica del Presidente dell'Ass. Insieme per l'Aniene
Riceviamo e pubblichiamo - 19 maggio 2017

Gentile Direttore,
Le scrivo in qualità di Presidente dell’Associazione Insieme per l’Aniene onlus in merito alla mail di una lettrice pubblicata lo scorso 12 maggio sul Vostro sito dal titolo “Cervelletta, occasione mancata da parte del Municipio IV per far pace con i cittadini“.
Lo scorso 10 maggio, nell’ambito del progetto “Adotta un monumento”, a cui da anni aderisce l’Istituto Tecnico per il Turismo Bottardi, promuovendo la conoscenza del Casale e della Torre della Cervelletta e l’area umida attigua e la rete Tiburtina-Collatina, rete di scuole ed associazioni di roma est, era in programma nell’area della Cervelletta una giornata-evento.
L’Associazione Insieme per l’Aniene onlus ha aderito all’evento sia come soggetto storico della Rete Tiburtina Collatina sia per il ruolo, gestore della Casa del Parco, e l’attenzione nella Riserva Naturale Valle dell’Aniene di cui l’area della Cervelletta è elemento fondante.
La mattina del 10 veniamo informati che l’evento è stato “ridimensionato” e successivamente “annullato”.
Comunque decidiamo di andare (il sottoscritto e la responsabile dell’educazione ambientale). Alle 9.30 nell’area antistante il Casale non c’era nessuno, né gazebo o altro. Abbiamo approfittato per fare un giro lungo tutti nei percorsi tra le aree agricole (documentando con foto parecchie criticità) ripassando dopo circa un’ora davanti al Casale dove sostavano una decina di persone tra cui l’ex assessore del IV Municipio Claudio Pedrazzini che confermava l’annullamento dell’evento (tranne per la biciclettata) non conoscendo ulteriori informazioni sulle motivazioni di questo grave contrattempo.
All’evento raccontato dalla Sua testata, al contrario di quanto riportato, non abbiamo partecipato non essendo a conoscenza che si sarebbe svolto.
Per quanto riguarda il “reiterato costante atteggiamento di noncuranza delle Istituzioni” e di arenare gli eventi “nelle pastoie della burocrazia” in tanti anni di impegno per la salvaguardia della Riserva Naturale non è per noi cosa nuova, ma ci è ignoto il collegamento con l’evento in questione.
La prego quindi di verificare, prima di pubblicare, anche le informazioni ricevute dai lettori poiché, purtroppo,anche le buone intenzioni possono arrecare danno a quanti vengono indebitamente citati.

Giuseppe Enrico Taviani
Presidente
Ass. Insieme per l’Aniene onlus


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti