Prima Festa dell’associazione Frascati Poesia

Venerdì 19 giugno 2009, nella Sala degli Specchi del Comune
di B. L. - 18 giugno 2009

Inizierà alle ore 18.30 di venerdì 19 giugno 2009, nella Sala degli Specchi del Comune di Frascati, la Prima Festa dell’associazione Frascati Poesia. Nata un anno fa con l’obiettivo di raccogliere l’eredità del Premio Nazionale di Poesia Frascati e ampliarne il raggio d’azione dalla sola poesia all’intera cultura artistica, l’associazione festeggerà i suoi primi dodici mesi di attività tra ricordi del passato e obiettivi per il futuro.

Testimonianze letterarie, proiezioni cinematografiche e degustazioni. Questi i momenti in cui si dividerà la serata, che vedrà andare in scena l’alternanza tra cultura e realtà territoriali attraverso le parole del presidente dell’associazione Arnaldo Colasanti, critico letterario, scrittore e nuovo conduttore di Uno Mattina estate. Sarà lui a presiedere la serata, aperta dal racconto della nascita del Premio Nazionale di Poesia Frascati, fondato nel 1959 dai poeti Giorgio Caproni, Elio Filippo Accrocca, Ugo Reale ed Antonio Seccareccia.

Ripercorreranno l’evoluzione dell’associazione e le sue prossime tappe Arnaldo Colasanti e Rita Seccareccia, figlia del fondatore Antonio. Proprio il Comune natale di quest’ultimo, Galluccio (in provincia di Caserta), sarà tra i protagonisti della Festa, grazie al gemellaggio con Frascati annunciato nel corso della serata. Interverranno il neoeletto sindaco di Frascati, Stefano Di Tommaso, il sindaco di Galluccio, Filippo De Gregorio, i presidenti delle comunità montane ‘Castelli Romani e Prenestini’, Giuseppe De Righi, e ‘Monte Santa Croce’, Pietro Delle Donne.

“Siamo felici e onorati – afferma il sindaco di Frascati, Stefano Di Tommaso – di ospitare la città di Galluccio, paese natale di Antonio Seccareccia, in occasione del primo anniversario dell’associazione Frascati Poesia, voluta anche dall’amministrazione comunale, che ha già dato vita a una serie di importanti e seguiti appuntamenti e che rappresenta un punto di riferimento fondamentale per la diffusione della cultura”.

Non poteva mancare, nel corso della Festa, uno degli appuntamenti più seguiti dell’associazione Frascati Poesia. ‘L’Italia dei libri e del cinema’ torna a trovare gli appassionati di pellicole, stavolta attraverso la proiezione di due classici del cinema italiano dedicati ai ‘Promessi Sposi’, M. Bonnard, del 1922, e M. Camerini, del 1941, seguiti dal commento di Arnaldo Colasanti e dalla lettura di alcune pagine dell’opera manzoniana.

A cesellare l’unione tra i due territori lungo i quali si è sviluppata la storia del premio, un percorso enogastronomico dedicato ai prodotti tipici di Galluccio e Frascati attenderà gli ospiti nel giardino del Palazzo comunale, dove saranno distribuite piccole pergamene con informazioni sulle località gemellate. Salumi, formaggi e vini tipici, offerti dalle aziende Vini Telaro, Esperia Salumi, Buffalo Beef, dal forno a legna Ceralli, dal Consorzio Tutela Denominazione Frascati e dalla società agricola Optimum Sancti Petri accompagneranno il pubblico in chiusura di serata.

Associazione Frascati Poesia …un anno di attività

L’associazione Frascati Poesia nasce nel maggio 2008, presieduta da Arnaldo Colasanti. Promuovere la poesia e i suoi autori, questo il primo obiettivo dell’associazione che, da un anno, organizza incontri ed eventi pubblici in cui la letteratura poetica è accompagnata dalla valorizzazione del territorio. Cultura ed eccellenze locali sono i due cardini intorno ai quali si organizza l’attività dell’associazione, nata per raccogliere l’eredità del Premio Nazionale di Poesia Frascati.

L’origine del concorso letterario risale al 1959, quando il maresciallo e scrittore Antonio Seccareccia, durante una delle consuete riunioni a Frascati per leggere versi bevendo un bicchiere di vino dei Castelli, raccolse l’invito di Giorgio Caproni, Alberto Bevilacqua e Leonardo Sciascia a istituire una competizione sulla poesia. Da allora, il premio è cresciuto fino a vantare nel suo albo nomi illustri della cultura nazionale, eguagliati solo dal ‘Viareggio’: Ugo Reale, Elio Filippo Accrocca, Alfonso Gatto e Raphael Alberti sono solo alcune delle firme che si aggiunsero negli anni a quelle dei fondatori.

L’associazione Frascati Poesia, attiva nel riproporre e accrescere il prestigio del Premio, è stata protagonista, durante il suo primo anno di attività, di diversi eventi (vedi allegato), tra cui: ‘Cinema e poesia’ (ottobre 2008, Frascati), ‘Lettura del V canto dell’Inferno’ (dicembre 2008, Frascati), ‘Contro l’egoismo sociale’ (aprile 2009, Roma), ‘L’Italia dei libri e del cinema’ (maggio 2009, Cosenza).

Evento principale rimane il Premio Nazionale Poesia di Frascati, previsto ogni anno nel mese di novembre e articolato in due sezioni:
- sezione italiana ‘Antonio Seccareccia’
- sezione ‘Italo Alighiero Chiusano’ – premio alla carriera

Rispettivamente vincitori dell’ultima edizione sono Elio Pecora, con ‘Simmetrie’ (edizioni Mondadori) e Luigi Magni.

“Qualsiasi identità culturale – dichiara il presidente Arnaldo Colasanti – ha valore solo se assume un’importanza nazionale e di utilità per tutto il Paese. L’associazione Frascati Poesia, vicina ai principi classici di sussidiarietà, intende offrire non solo attività ed eventi ma, soprattutto, beni e prodotti culturali, spesso radicati sul territorio, con una interessante ricaduta occupazionale”.

Il prossimo appuntamento è il 19 giugno 2009, a Frascati, con la prima Festa dell’associazione Frascati Poesia, per raccontare la propria storia, l’attività del primo anno di vita, gli obiettivi e i progetti prossimi futuri.

 

Ultimi articoli nella categoria Cultura

Scrivi un commento

  • Name (obbligatorio)
  • Mail (obbligatorio) (will not be published)
  • Sito Web