Pino precipita in via Martinelli. Quanto sperare ancora nella buona stella?

Il pomeriggio del 12 settembre 2017 un altro cedimento a Colli Aniene
Federico Carabetta - 13 settembre 2017

Il pomeriggio del 12 settembre 2017 un altro grosso pino ha ceduto in via Caterina Martinelli a Colli Aniene. E’ questo il più recente di episodi ricorrenti nel quartiere e non solo.

L’unica cosa positiva è che fortunatamente questi accadimenti non hanno finora mai causato danni alle persone. Eppure pini in passato sono caduti nel giardino della scuola elementare Balabanoff, nella parrocchia, negli spazi verdi come anche grossi rami si sono staccatisi dai fusti senza danneggiare le persone.

Anche in via Caterina Martinelli, alle 12,30 del 12 settembre, con forte rovinio che ha spaventato i residenti di via Caterina Martinelli, un grande esemplare di pino è  crollato al suolo. “Anche questa mattina – lamenta Stefano Monaco – si è sfiorata la tragedia per via di un grosso pino caduto rovinosamente su alcune panchine solitamente occupate da mamme con bambini, giovani, anziani e sportivi. Avevamo chiesto per iscritto, alcuni mesi addietro, all’Assessore competente – continua Stefano Del Monaco che è presidente dell’Associazione Roma Civitas Opus – inviando la lettera “per conoscenza” come sempre al Presidente, un urgente VTA (Visual Tree Assessment) cioè un esame visivo sulla stabilità delle alberature ad alto fusto di Colli Aniene per verificarne lo stato di salute e di tenuta data la loro pericolosità per la sempre più frequente caduta; purtroppo non abbiamo ottenuto risposta”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti