Piazzale Loriedo: dàmose da fà

Riceviamo e pubblichiamo - 18 settembre 2017

Riceviamo e pubblichiamo

Caro giornalista Federico Carabetta

Il giardino di Piazzale Loriedo è stato finalmente aperto con grande soddisfazione e sollievo di tutti. C’è solo un motivo di disagio e preoccupazione: il ponte che attraversa il parco collegando viale Bardanzellu con Viale Franceschini, manca di illuminazione propria. Fatto che mette timore. Una volta era il bar di Dolce e Salato a illuminare e animare il luogo che ora diventa spettrale.  L’autunno si avvicina e, giorno per giorno, avanza il buio della sera diminuendo le ore di luce solare. Attualmente, 18 settembre 2017, il sole tramonta alle 19,19 e continuerà ad anticipare la sua scomparsa di circa 2 minuti al giorno. Già oggi questo è motivo di preoccupazione per chi vuole utilizzare il ponte e non vuole correre il rischio di essere derubato o peggio. Aspettiamo prima l’evento deprecabile per poi cercare i responsabili del mancato intervento?  Amiamo Roma, il nostro quartiere e la nostra … tranquillità. Perciò diciamo a chi di competenza: “Damose da fa”  come disse il Papa santo!


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti