Notte di paura a Ostia durante il nubifragio del 20 maggio

In molti quartieri del X municipio si è rinnovato l'incubo allagamenti
Riceviamo e pubblichiamo - 22 maggio 2017

Dalle 23.00 del 19 maggio fino ad oltre le 01.30 del 20 maggio 2017 si è scatenata nel martoriato X Municipio, la tempesta perfetta, dove in pochi minuti si è rovesciata a terra tantissima pioggia mista a grandine con tuoni, anche a bassa quota, e lampi che hanno illuminato a giorno una notte decisamente anomala e non annunciata.

Quasi tutti i quartieri del X Municipio sono stati coinvolti con strade allagate, tombini gorgoglianti e cosa molto più grave, allagamenti in seminterrati e nelle case.

Ancora una volta questo nostro territorio ha riproposto tutte le sue fragilità e la totale mancanza di sicurezza a fronte di un possibile disastro idrogeologico, assenti i mezzi di polizia locale e di protezione civile, con strade sommerse da cascate di acqua.

Ancora una volta, si è avuta la verifica di quanto, decisamente poco è stato fatto per mettere in sicurezza cittadini difronte ad improvvisi cambiamenti meteorologici con tutte le possibili criticità che ogni volta mettono a rischio la vita delle persone e la perdita delle proprie cose, le esperienze, a volte drammatiche di anni passati, non hanno insegnato nulla.

Nonostante le fatue promesse di ieri, oggi e a questo punto, di domani, in queste drammatiche situazioni, tutto dimostra quello che abbiamo, “tante parole e pochi fatti” nulla, nonostante i paventati cambiamenti, nulla con il nuovo vento di speranza, “tutto, al momento, è quello sembra, il vuoto assoluto”.

Gaetano Di Staso
Associazione “Salviamo Ostia Antica”


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti