Cacciata la Virtus Vigne Nuove dopo 50 anni di attività

L'indignazione degli esponenti del Pd, Forza Italia e Lista Marchini contro l'amministrazione 5 Stelle
Redazione - 13 giugno 2017

Purtroppo, come paventato all’inizio di quest’anno, la Virtus Vigne Nuove il 12 giugno 2017 è stata definitivamente sfrattata dal campo di calcio di viale Jonio, dopo 54 anni di attività sportiva nel III municipio.
Il terreno ritorna così all’Inps, proprietaria dell’area su cui sorge il campo.

I consiglieri Pd del III municipio, Federica Rampini e Yuri Bugli, così commentano in un comunicato del 12 giugno: “Allo sgombero questa mattina erano presenti solo i consiglieri del PD. L’assenza della presidente del Municipio III Roberta Capoccioni e dell’assessore allo sport Gilberto Kalenda mostra in tutta evidenza che quando la politica è assente il prezzo più alto lo pagano i cittadini.”

“Questo spazio dedicato alle attività sportive che garantiva a migliaia di ragazzi le attività calcistiche a prezzi popolari – ricordano i due consiglieri – fu sottratto al degrado negli anni 70 e sempre tutelato dalle amministrazioni municipali che si sono succedute nel tempo. Oggi, purtroppo, in quei luoghi a causa dell’inerzia dell’amministrazione 5 stelle del municipio, ritorna abbandono e incuria.”

“Dopo il clamoroso fallimento sullo sport – concludono i due esponenti Dem – auspichiamo che almeno l’assessore all’urbanistica Domenico D’Orazio riesca tutelare quegli spazi ricreativi conquistati con fatica dai cittadini del municipio III e a difenderli dal degrado”.

III MUNICIPIO, Aurigemma – Evangelista – Bentivoglio: “Vicinanza e solidarietà all’Asd Virtus Vigne Nuove

“Vogliamo esprimere la nostra assoluta vicinanza all’Asd Virtus Vigne Nuove e al suo presidente Sergio Ricci. Oggi, nell’indifferenza delle amministrazioni del Terzo Municipio e di Roma Capitale, l’Inps – proprietario dell’area in cui verte il glorioso campo da calcio – ha messo i sigilli all’impianto. Così sarà impedito, di fatto, ai bambini e ai ragazzi di poter riprendere con il nuovo anno la propria attività sportiva che, ricordiamo, veniva svolta a prezzi contenuti. Si tratta di un luogo simbolo, che ha visto crescere numerose generazioni del territorio per oltre 50 anni.

Noi continueremo a manifestare la nostra contrarietà al fine di ridare la giusta dignità a chi ha fatto dello sport un motivo di vita e non di guadagno.
Oggi, nel silenzio di Comune e Municipio, viene chiuso un punto di riferimento per la cittadinanza da moltissimi anni. Noi faremo il possibile per non far calare l’attenzione su questa vicenda, e porteremo tale tematica nelle aule di Municipio, Comune e Regione. Forza presidente Ricci, il quartiere è con te”.

Lo dichiarano in una nota il Capogruppo di Forza Italia della regione Lazio Antonello Aurigemma, il Capogruppo del Terzo Municipio della Lista Marchini Riccardo Evangelista e il Coordinatore di Forza Italia del Terzo Municipio Marco Bentivoglio.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti