Leonardo e l’infinito. Storia di un genio da capire

Numeri ed arte per unico linguaggio: la perfezione. A Roma in via della Pietra 70 dal 12 luglio al 31 ottobre
di Cristina Colaninno - 5 luglio 2007

Dal 12 luglio al 31 ottobre presso i saloni della Confraternita dei Bergamaschi in via di Pietra 70, si terrà la mostra Leonardo e l’infinito, Patrocinata dal Comune di Roma e dalla Regione Lazio.

Il percorso espositivo, curato dal prof. Michele Lombardi e dal dott. Lorenzo Ferraro, muove da un complesso e fedele lavoro di ricerca e di studio del prof. Lombardi, da sempre studioso attento del pensiero leonardiano. Sulle tracce dei disegni che Leonardo ha lasciato fino ai nostri giorni vengono riprodotti fedelmente modelli, mai presentati prima, di macchine funzionanti di straordinario valore scientifico e di notevole bellezza estetica; dal Carro armato, al Teatro per la rappresentazione dell’Orfeo di Poliziano, fino al Ponte Girevole. Un excursus nella produzione di Leonardo per comprendere che, oltre la Gioconda, tutto è perfezione, equilibrio, armonia e complessità. Niente è lasciato al caso, ma tutte le sue opere e i suoi disegni sono il risultato di una logica precisa, di un’intelligenza matematica raffinata e talvolta quasi maniacale, che va oltre il comune pensiero. Dietro ogni opera si nascondono numeri e teoremi che inseguono la perfezione. Questo è Leonardo: genio, innovazione, cultura, esperienza e conoscenza, ma soprattutto sintesi perfetta tra matematica ed arte. Elementi scientifici e alchimie geniali che si fondono in assoluta armonia e trovano la loro massima espressione anche nei modelli riproposti all’interno della mostra. Inoltre accanto allo spazio espositivo è prevista un’ area multimediale per trasportare i visitatori nel mondo virtuale, magico e creativo dell’intero e complesso pensiero di Leonardo.

La mostra è aperta tutti i giorni dalle ore 10,30 alle ore 19,30.Giovedì e Domenica dalle ore 10,30 alle ore 20,30.

Per ulteriori informazioni: info@cicroma.it e tel. 06.69200362

Ingresso: 7 Euro

Ultimi articoli nella categoria Senza Categoria

Scrivi un commento

  • Name (obbligatorio)
  • Mail (obbligatorio) (will not be published)
  • Sito Web