La Giornata Europea dei Parchi

Il tema dell'edizione centenaria del 2009 è dedicato a "I giovani – il futuro dei nostri parchi" per affermare il ruolo strategico delle nuove generazioni
di F.R.A. - 19 maggio 2009

Con la Giornata Europea dei Parchi che verrà festeggiata il 24 maggio prossimo, viene rinnovata l’iniziativa della Federazione Europea dei Parchi (Europarc) per ricordare il giorno in cui, nell’anno 1909, venne istituito in Svezia il primo parco europeo.

Il tema scelto per questa edizione è dedicato ai giovani con lo slogan: "I giovani – il futuro dei nostri parchi", questo allo scopo di affermare il ruolo strategico delle nuove generazioni.

RomaNatura ha organizzato l’iniziativa "Parco in Festa" al Parco Regionale Urbano del Pineto dal 20 al 24 maggio, proponendo un programma ricco di incontri per le scuole, laboratori per adulti e bambini, spettacoli e attività ambientali, in collaborazione con la Biblioteca Casa del Parco-Istituzione delle Biblioteche del Comune di Roma, l’ARP, l’Associazione Il Pineto. Sono previste inoltre visite guidate gratuite in quasi tutti i parchi cittadini nel fine settimana.

Nella giornata di domani 20 maggio al Parco del Pineto, saranno presentati i risultati del progetto "Impronta leggera" promosso dall’Agenzia Regionale Parchi in collaborazione con RomaNatura, che ha coinvolto dodici classi degli Istituti Comprensivi romani "Capozzi" e "Stefanelli". Parteciperanno Stefano Cresta – Direttore di RomaNa tura, Ivana Zampetti – Dirigente Educazione Agenzia Regionale Parchi, Fulco Pratesi – Presidente onorario del WWF Italia.
Inoltre Pratesi presenterà i lavori del concorso per immagini promosso dall’Ente "I Segni della natura": disegni, pittura, fumetti, fotografie e grafica sui parchi naturali della città

Nell’incontro di giovedì 21, interverranno le scuole elementari, in cui verranno presentati i lavori delle scuole romane partecipanti al progetto "Gens", progetto di educazione ambientale del Sistema dei Parchi del Lazio, che quest’anno RomaNatura ha realizzato con i Guardiaparco dell’Ente all’interno della Riserva Naturale di Monte Mario e della Riserva Naturale di Valle dei Casali.

Nel pomeriggio di venerdì 22 maggio andrà in scena sempre nel Parco del Pineto lo spettacolo per bambini "Folletto Alberino e le storie animate tra alberi e libri".

Durante sabato 23 dalle 9.30 alle 19.00 la festa prevede laboratori di tintura naturale, stand, musica, spettacoli di giocoleria ed animazione per grandi e piccini.
Domenica mattina inizierà con una pulizia del parco, a seguire fino al pomeriggio laboratori di costruzione e gare di aquiloni, visite guidate, spettacoli e laboratori sull’energia per ragazzi e adulti; a pranzo punto ristoro a pagamento e possibilità di pic-nic.

Sempre domenica alle 12.00 ci sarà la premiazione del concorso "I Segni della natura" con premi individuali e di classe e per concludere lo spettacolo di giocoleria della Scuola Romana di Circo fino alle 17.30.
Per tutte le attività del Pineto è consigliata la prenotazione che può essere effettuata a RomaNatura (06 35405310).

Tutti i giorni saranno inoltre presenti una mostra fotografica sul Parco, lo scambio di libri presso la Biblioteca Casa del Parco, un punto informativo sulle attività di educazione ambientale del prossimo anno scolastico ed uno sul volontariato anti-incendio.

Sono state organizzate anche molte visite guidate gratuite e attività in molti parchi della città con il seguente calendario:
sabato 23 all’Insugherata (ore 9.30 "L’evoluzione e la biodiversità"), al Parco della Cellulosa (ore 10.00 "Orientamento in campo"), al Laurentino (ore 10.00 "Piante e Alberi").
Domenica 24 nella Riserva di Valle dell’Aniene (ore 10.00 seminario "L’ambiente del futuro"), a Decima Malafede (ore 10.00 "Da una millenaria torre ad una secolare quercia: il sentiero natura Valle di Perna"), alla Marcigliana (ore 10.30 "Le tracce raccontano"), al Pineto (ore 10.30 "Le fornaci nella Valle dell’Inferno"), nella Riserva della Tenuta dei Massimi (ore 11.00 e laboratorio ore 15.00 "Nel bosco di sughere"), al Parco di Aguzzano (laboratori ore 16.00 "Un pomeriggio al Parco" e ore 17.30 "Le voci del Parco") e infine nella Riserva di Monte Mario (ore 18.00 "Escursione al tramonto").

E’ obbligatoria la prenotazione delle visite e dei laboratori, ed è possibile effettuarla sempre presso RomaNatura (06.35405310) o direttamente presso gli operatori che curano le iniziative.

Casa del Parco Casaletto

La Casa del Parco della Valle dei Casali propone sabato 23 maggio "L’erbario fantastico", laboratorio naturalistico con merenda biologica per i più piccoli. Le attività sono a pagamento e sono a cura della Cooperativa Valle dei Casali (pomeriggio 15.30-17.30).

Info e prenotazioni: Cooperativa Valle dei Casali – Casa del Parco, via del Casaletto 400 – tel. 06 45476909/347 5374991 posta@valledeicasali.com.

Sono inoltre aperte le iscrizioni al Centro Estivo Naturalistico, a pagamento, dal 15 giugno al 31 luglio e dal 31 agosto all’11 settembre (info http://www.valledeicasali.com/)

Convegno al Parco di Aguzzano

Presso il Centro di Cultura Ecologica – Archivio Ambientalista del Parco Regionale Urbano di Aguzzano, sabato 23 alle ore 10.00, si terrà il convegno conclusivo "Il territorio come laboratorio didattico". L’iniziativa si inserisce all’interno del progetto per la diffusione della cultura scientifica "Paleontologia e biodiversità: conoscere la storia antica per capire il futuro", realizzato con il contributo del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e dell’Ente RomaNatura. Info: Centro di Cultura Ecologica tel. 06 8270876 – www.centrodiculturaecologica.it

Il programma completo di tutte le iniziative con i recapiti è disponibile sul sito dell’Ente http://www.romanatura.roma.it

Ultimi articoli nella categoria Ambiente

Scrivi un commento

  • Name (obbligatorio)
  • Mail (obbligatorio) (will not be published)
  • Sito Web