Gilio Iannone e Hanane Janat vincono la XXI Corri per il Parco

La gara competitiva si è svolta l'8 dicembre. Le classifiche dei vincitori assoluti e delle categorie ed anche il videoservizio
di Aldo Zaino - 8 dicembre 2010

Una splendida e tiepida giornata di sole ha salutato le centinaia di atleti che si sono sfidati l’8 dicembre 2010 nella ventunesima edizione della Corri per il Parco, gara competitiva di 10 chilometri, interamente nel parco Tor Tre Teste-Alessandrino.

L’evento, organizzato da Atletica del Parco, Amici del Parco e “Abitare A”, con il patrocinio del VII Municipio di Roma e della Regione Lazio, ha avuto la sua partenza in largo Cevasco alle 10:15.

E’ stato preceduto da un rombante giro nelle strade del quartiere dagli amici motociclisti del compianto Valerio Redi, un giovane campione delle due ruote, nonché atleta, scomparso prematuramente un anno fa, alla vigilia della XX edizione della Corri per il Parco di cui avrebbe dovuto essere l’apripista.

A Valerio è stata dedicata sia la gara riservata alle scuole che ha visto il 26 novembre scorso nell’impianto di atletica A. Nori con 570 bambini delle scuole elementari e medie che quella odierna.

Erano presenti alla partenza della gara i suoi genitori ed il fratello Alessio e un nutrito gruppo di amici motoristi che, con un commovente rombo di motori, hanno dato il via alla gara.

Ha preso decisamente il comando della stessa, dominandola per l’intero percorso di 9.950 metri, un trio composto da Gilio Iannone, Elias Embaye e Daniele Troia che dopo un appassionante duello si sono disputate le prime tre piazze sull’anello della pista del Nori. Qui ha tagliato per primo il traguardo Gilio Iannone (C.S. Esercito) con il tempo di 00:30:41, precedendo Elias Embaye (LBM Sport, 00:30:42). Terzo Daniele Troia (Atl. Studentesco CARIRI, 00:30:55).

Vincitrice della gara delle donne Hanane Janat della Fondiaria – Sai Atl. che ha chiuso la sua gara in 00:34:55, precedendo Eleonora Bazzoni (Running Club Futura, 00:36:24) e la sua compagna di squadra Rossella Dionisio(00:37:21).

Protagonisti della gara sono state soprattutto le centinaia di atleti che, in un variopinto serpentone, hanno percorso l’intero parco, apprezzandone le bellezze naturalistiche lungo le strade e stradine asfaltate e su terra battuta e su un breve tratto erboso vicino all’Acquedotto Alessandrino e alla Cisterna Romana.

Alla fine della gara tutti i partecipanti hanno ritirato il pacco gara consistente in uno zuccotto, in un paio di guanti e nella coloratissima Agenda del Parco 2011. Hanno potuto inoltre usufruire del ristoro con tè caldo ed altre specialità gastronomiche.

La Banda Rustica, diretta dal Maestro Pasquale Innarella ha dettato il giusto ritmo della gara, allietando lo sforzo dei concorrenti e la cerimonia di premiazione.

Hanno presenziato alle premiazioni i genitori di Valerio Redi ai quali è stata offerta una coppa dal Presidente del VII municipio Roberto Mastrantonio. Erano presenti alla gara e alle premiazioni l’assessore allo sport del VII Santino D’Ercole e i consiglieri municipali Biagio Valente e Sergio Paoletti e il consigliere provinciale Pino Battaglia.

La manifestazione sportiva si è svolta sotto l’egida della Fidal, è stata patrocinata dal VII Municipio e dalla Regione Lazio e sostenuta dagli sponsor NOI SPORT, Consorzio Aic, Agenzia 24 Alessandrino della Banca di Credito cooperativo, Sport Incontro, Supermercato Rossetti, Cutini Mobili, Fratelli Marinelli.

Sono stati premiati i primi 3 uomini classificati e le prime tre donne, assoluti; i primi 3 classificati/classificate di tutte le categorie Fidal e le società con più di 15 atleti iscritti.

La classifica generale>>>

Nelle foto di Vittorio Tallarico: la partenza (foto 1), il passaggio nel viale dei platani (foto 2), l’arrivo di Iannone e Embaye (foto 3), la premiazione dei genitori di Valerio Redi (foto 4)


Commenti

  1. Lorenzo

    Bella giornata e bella gara all'interno del parco.. Dove è possibile trovare le foto della manifestazione? grazie, Lorenzo --------------------------- Prossimamente saranno online La redazione

  2. Matteo

    Complimenti, bella manifestazione all’insegna del benessere, del movimento, dello stare assieme agli altri, del conoscersi, dello sfidarsi, del percorrere spazi verdi in compagnia, del conoscere il proprio territorio, grazie ai promotori, agli organizzatori, ai volontari, agli spettatori, ai partecipanti. Con richiesta di diffondere l’allegato relativo al seguente evento: Sabato 18 dicembre 2010 ore 17.30-19.00 Roma – Piazza Sempronio Asellio 7 (Metro Giulio Agricola) Lunedì 20 dicembre 2010 ore 19.00-20.30 Roma – Piazza Ragusa 5 int. 20 (Stazione Tuscolana) Presentazione, con partecipazione gratuita, del Gruppo esperienziale per aumentare autoconsapevolezza Dott.ssa ANNA TECCE – Dott. Matteo SIMONE Dott.ssa ANNA TECCE Psicologa clinica e Psicoterapeuta ad approccio integrato; Analista Transazionale- Esperta in affido familiare ed adozioni nazionali ed internazionali- Consulente ex art 80; Svolge attività clinica da anni e conduce gruppi di formazione e di crescita Email annatacce@tiscali.it cell. 348/2865529 Dott. Matteo SIMONE Psicologo clinico e dello sport. Psicoterapeuta della Gestalt. Psicologo dell’emergenza. Svolge attività di elaborazione del lutto. Si è occupato dello stato di salute psicologico del detenuto. Abilitato all’Eye Movement Desensitization and Reprocessing (EMDR). Email 21163@tiscali.it cell 380/4337230 http://www.psicologiadellosport.net  Per chi è interessato si prega contattare uno dei due psicoterapeuti

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti