Festa dell’Albero 2015 alla Casa della Cultura di Villa De Sanctis

Venerdì 20 novembre il Circolo Città Futura Legambiente celebra l'iniziativa con approfondimenti su tematiche ambientali
Redazione - 18 novembre 2015

Torna il tradizionale appuntamento con la Festa dell’Albero che quest’anno sarà dedicata ai mutamenti climatici, nell’anno della Cop21, la conferenza internazionale sul tema che si terrà a Parigi.

Il 20 novembre, data dell’iniziativa, il Circolo Città Futura di Legambiente celebrerà la Festa dell’Albero alla Casa della Cultura di Villa De Sanctis dove con alcune classi dell’omonimo quartiere approfondiremo tematiche ambientali e trasformeremo vecchie scarpe inutilizzabili in vasi da fiori per simboleggiare la nostra Marcia per il Clima verso la Cop21 di Parigi.

Amedeo Trolese

Amedeo Trolese

L’operazione sarà possibile grazie al contributo de “Il fiorista” del mercato rionale del quartiere Villa De Sanctis che fornirà le piantine da mettere a dimora. Legambiente è inoltre membro, con oltre 90 associazioni, della Coalizione per il Clima che domenica 29 sfilerà per il centro di Roma per dire Stop ai mutamenti climatici. Inevitabile sarà il ricordo della strage di Parigi e di tutte le vittime del terrorismo, delle guerre e della povertà.

“Il nostro contributo sarà importante più che mai – dichiara Amedeo Trolese, Presidente del Circolo Città Futura – tutte le nostre iniziative ci permetteranno di sostenere la mobilitazione internazionale in atto, che porterà a Parigi le istanze da tutto il mondo per salvare il pianeta.”

La Festa dell’Albero sarà organizzata nell’ambito della mostra fotografica “Mi ricordo… scatti al presente pensando al passato”, organizzata dall’associazione Romamor, un’occasione per un ulteriore riflessione sulla storia del nostro paese.

Invitiamo tutti a voler partecipare, seppur simbolicamente scattando una foto che vi ritrae abbracciati ad un albero. Condividete specificando #tree4climate.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti