Car Pooling …e vai!

La Provincia di Roma, il Municipio XI e l’Università Roma 3 sostengono la mobilità sostenibile e danno via al ‘passaggio condiviso’.
di Serenella Napolitano - 4 aprile 2012

Condividere un viaggio è questa l’iniziativa presentata questa mattina, 4 aprile 2012 presso la sala Peppino Impastato di Palazzo Valentini a Roma.

Il progetto “Carpooling …e vai!”, che vede la condivisione di un mezzo di trasporto privato, è stato promosso da Think Green Factory per la mobilità sostenibile e da gennaio 2012 fino a luglio è in via di sperimentazione nel Municipio Roma XI.

Il progetto prevede la condivisione della propria automobile per chi è diretto nella medesima destinazione e si rivolge ai lavoratori, agli studenti, ma anche e semplicemente ai cittadini, promuove la socialità, la condivisione e il rispetto per l’ambiente e lo fa avvalendosi di una nuova figura professionale, il mobility manager. Attraverso dei corsi di formazione, dei nuovi mobility manager saranno inviati a studiare gli spostamenti dei dipendenti di alcune grandi aziende e associazioni del Municipio, per ottimizzare i loro spostamenti nel raggiungere il luogo di lavoro. L’obiettivo è contrastare i principali snodi di traffico del territorio e snellire la mobilità attraverso un minor numero di automobili in circolazione, inoltre il messaggio fondamentale sarà trasmettere questa iniziativa in tutti i municipi di roma.

Attraverso l’iscrizione gratuita al portale www.carpoolingevai.it, il cittadino potrà inserire il proprio percorso e scoprire se esiste un altro utente con il quale condividere il tragitto nel medesimo orario. Una ricerca più specifica sarà possibile attraverso la creazione di gruppi, dove il passaggio viene cercato all’interno dello stesso gruppo, anche grazie alla mediazione di un coordinatore che gestisce e promuove soluzioni di spostamento, raccogliendo e rielaborando i dati di ogni appartenete al gruppo.

Una bella novità e tra l’altro anche economica. Tutto pensato per rendere più vivibili le nostre città. In una visione complessiva se il Car Pooling venisse usato da tutti i cittadini si ridurrebbe non solo il traffico ma anche tutto ciò che è sua conseguenza, tra cui inquinamento e stress.

“In una città vasta come Roma, dove manca la cultura della condivisione – spiega Francesca Cencetti, presidente dell’associazione promotrice del progetto Think Green Factory – può questo progetto essere la metodologia efficiente per il successo del servizio”.

“Il Car Pooling è un progetto sostenuto dalla provincia di Roma per diffondere l’idea di una città sostenibile e per favorire il senso di comunità tra i cittadini – dichiara il vice presidente della Commissione provinciale ambiente, Gianluca Peciola – occorre un progetto di mobilità alternativa ed ecologicamente sostenibile per l’Area Metropolitana e per Roma”.
L’iniziativa è stata sostenuta anche dall’Università Roma Tre. Infatti gli spostamenti dei docenti e del personale delle 28 Facoltà verrà gestito dall’Ufficio Mobility Manager dell’Università

Ultimi articoli nella categoria Mobilità e Traffico

Commenti

  1. Drivebook.com

    Muoversi in carpooling non solo fa risparmiare, ma riduce il traffico cittadino e inquina meno. Perfetto per studenti, pendolari e lavoratori che utilizzano l'auto quotidianamente per andare a lavoro o all'università. Vi segnaliamo il nostro portale http://www.drivebook.com per offrire/trovare passaggi in auto in città. E' facile, sicuro e completamente gratuito! :)

Scrivi un commento

  • Name (obbligatorio)
  • Mail (obbligatorio) (will not be published)
  • Sito Web