Alberi. Benvenuti (Ecoitaliasolidale): “Invieremo una nota dettagliata al Ministro dell’Ambiente e alla Commissione Petizioni del Parlamento Europeo”

Redazione - 7 novembre 2017

“La continua caduta di alberi e rami – come da tempo sostiene Ecoitaliasolidale – non sono ascrivibili solo al maltempo o alla casualità e l’apertura dell’inchiesta da parte della Procura, proprio sulla mancata manutenzione delle alberature della Capitale, lo conferma. Invieremo una nota dettagliata al Ministro dell’Ambiente, alla Commissione Petizioni del Parlamento Europeo e stiamo valutando con i nostri legali la presentazione di un esposto-denuncia in merito alle responsabilità della sindaca Raggi e dell’assessora all’Ambiente per la situazione di incuria e di mancanza di manutenzione in cui sono state lasciate le alberature in città. I numerosi incidenti avvenuti nel corso di questi ultimi  mesi a Roma, che hanno causato episodi gravissimi,  in alcuni casi  con feriti e danneggiamenti di autovetture, sono avvenuti sia con condizioni meteo favorevoli che in caso di pioggia o di vento. E’ la dimostrazione che i circa 330.000 esemplari di alberi presenti nella Capitale sono stati abbandonati senza alcuna cura ed adeguato monitoraggio,  mettendo in serio pericolo i cittadini e la vita degli stessi alberi. Da questa Giunta abbiamo ascoltato assicurazioni e programmi caduti nel vuoto ma nulla è stato concretamente realizzato e gli alberi ed i rami continuano a cadere. La disaffezione dei romani nei confronti dell’Amministrazione Raggi si è già concretizzata nel primo turno nelle elezioni di Ostia, si attendono ora con fiducia le azioni della magistrature, mentre da parte nostra sollecitiamo ancora una volta un diverso intervento nei confronti dell’ambiente e del verde presente nella città che deve poter nuovamente diventare una risorsa e non più un pericolo”.

E’ quanto dichiara in una nota Piergiorgio Benvenuti, Presidente Nazionale del Movimento Ecologista Ecoitaliasolidale.

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti