552 pensieri su “AVVISO -Diritto di prelazione

  1. Mario

    Siamo cinque fratelli che abbiamo ricevuto in eredità un appartamento IACP di Salerno acquistato a rate da mio padre nel 2001. A Giugno 2015 è stato estinto il debito per un pagamento rateale di 15 anni. L’istituto case popolari ha poi scritto dietro nostra richiesta di non aver nulla a pretendere in quanto è stato onorato il debito contratto nel 2001. Sappiamo di dover pagare il diritto di prelazione all’Istituto case popolari per vendere l’appartamento. Ma sembra che dobbiamo pagare anche il notaio ( 800,00/900,00 euro) per poter vendere. Le sarei grato se mi desse conferma o smentita. E nel caso mi facesse riferimento ad eventuali articoli di legge. Grazie.

  2. addante Autore articolo

    LA LEGGE PER LA SUCCESSIONE CHE VA FATTA ENTRO UN ANNO DALLA MORTE ALTRIMENTI NON POTETE VENDERE E QUELLA LA FA IL NOTAIO PER QUESTO DOVETE PAGARLO

  3. Giuseppe Pettinaro

    Gent.le Dott.ssa Addante,
    il diritto di prelazione non consiste nella facoltà di riacquisto dell’immobile da parte dell’Istituto Case Popolari che aveva alienato il medesimo ?
    Se l’Istituto non ha interesse al riacquisto, non decade dal diritto di prelazione ?
    Giuseppe Pettinaro

  4. addante Autore articolo

    NO IL DIRITTO DI PRELAZIONE VA PAGATO LEGGE 560/93 CHE HA MODIFICATO LA 513/77 CHE ERA INCOSTITUZIONALE

  5. Antonio

    Salve,sono proprietario di un immobile ater al 50%
    Con mia moglie essendo divorziato volevo fare una donazione lasciando l’appartamento a lei la domanda è: sono costretto a pagare la prelazione o fare solo la donazione tramite notaio? Grazie

  6. addante Autore articolo

    anche la prelazione, ma le donazioni a che servono?
    e’ meglio che lei glie lo vende tanto gli costa lo stesso

  7. Vito

    se mia nonna decidesse di vendere il suo appartamento io e mia sorella eredi in linea diretta (padre deceduto) abbiamo diritto di opporci ? esiste anche una mia zia che vorrebbe vendere l’appartamento mantenendo probabilmente la nuda proprietà alla nonna
    Ringraziando aspetto Vs delucidazione
    Vito

  8. addante Autore articolo

    se la nonna è proprietaria finchè è in vita delle sue proprietà ne può disporre come vuole

  9. Paolo

    Salve. Ho recentemente ereditato l’appartamento di mio padre e, essendo unico erede, ne sono divenuto proprietario. La casa in questione è un ex ATER successivamente comprata con estinzione diritto di prelazione previo pagamento da parte del sottoscritto. È sufficiente il pagamento o devo avvalermi anche di un notaio?

  10. addante Autore articolo

    SCUSA MA SE L’HAI EREDITATA E NON TE LASEI RIVENDUTA Perché HAI PAGATOIL DIRITTO DI PRELAZIONE?
    SE NON LA DEVI VENDERE A CHE TI SERVE IL NOTAIO?

  11. Nello

    Salve, nel caso di alloggio IACP Campania , riscattato ex legge 513/77 nel 1991 da mio nonno. Adesso alla morte di mio nonno è stato ereditato con regolare successione da mio padre e i miei zii i quali vorrebbero darlo a me con atto di donazione, in questo caso vale il diritto di prelazione a favore dell Iacp?Grazie.

  12. addante Autore articolo

    si il diritto di prelazione va sempre pagato anche per la donazione,ma stai attento devi pagare il 10 x cento della rendita catastale x per cento
    io ti consiglio di più una vendita diretta se mi chiami ti spiego come fare 3394581140

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *